ESCLUSIVA TLP - Como, Dg Foresti: "Felicissimi ed orgogliosi. Ringrazio la Signora Puni Essien. Andrà accolta in maniera grandiosa"

 di Redazione TLP Twitter:   articolo letto 2219 volte
Diego FORESTI
Diego FORESTI

Il Como ha finalmente una nuova proprietà. Oggi è un giorno speciale per il club lariano. Stamattina in tribunale è stata aperta l'unica busta con l'offerta di acquisto, che permetterà alla gloriosa società di ripartire e di mantenere la categoria. A tal proposito il Direttore Generale dei lariani, Diego Foresti ha parlato in esclusiva a TuttoLegaPro.com: "Siamo felicissimi e orgogliosi di avere la prima Presidentessa straniera - e di colore - in Italia. Sarà sicuramente un vantaggio di crescita per la città. Una donna manager, la Signora Akousa Puni Essien, che capisce di calcio, con un marito che è un campione indiscutibile, che ha militato nel Chelsea e nel Milan. Cosa chiedere di più? La ringrazio. Su ben 31 cordate interessate, alla fine si è presentata lei. Tanto di cappello. Tanti hanno i soldi, ma pochi oggi rischiano nel calcio. E voglio aggiungere una cosa ...".

Prego ...
"Ci mancava un presidente. Di Michele (il Curatore Fallimentare, ndr) lo ha fatto ad interim: con lui si è instaurato in questi mesi un bel rapporto e siamo stati bravissimi ad arrivare ad oggi in una situazione serena con la squadra. Siamo al fotofinish per il campionato e tutto questo non può che essere di buon auspicio".

Come ha risposto la città?
"Bene, ma spero che possa rispondere meglio per la sfida del Sinigaglia, Como-Piacenza, in programma settimana prossima, domenica 26 marzo alle 18:30. Questa donna va accolta davvero in maniera grandiosa".