ESCLUSIVA TLP - Calciomercato, tre domande a... Davide Dionigi

 di Nunzio Danilo FERRAIOLI Twitter:   articolo letto 3307 volte
Dionigi, foto archivio
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
Dionigi, foto archivio

Ormai è quasi un appuntamento fisso di ogni fine calciomercato. Stiamo parlando della rubrica di TuttoLegaPro.com, che, in questi ultimi giorni di mercato sottoporrà tre domande a vari addetti ai lavori. In questo appuntamento il nostro ospite è stato l’ex tecnico di Taranto, Reggina e Matera, Davide Dionigi (in foto).

 

Qual è stato il miglior colpo o i migliori colpi di mercato – a oggi – in Serie C?

“Il colpaccio lo ha messo a segno l’Alessandria. Ingaggiare un centrocampista come Alessandro Gazzi, credo sia incredibile. L’ex Bari e Torino è un fuori categoria in tal senso”.

 

E qual è invece il club che si sta muovendo meglio?

“Voglio premiare in tal senso la Robur Siena. Hanno fatto un ottimo mercato. Innesti di categoria e giovani di prospettiva”.

 

Uno o più giovani in terza serie che faranno strada?

“In questo caso faccio due nomi. Dico Santo D’Angelo, centrocampista classe ‘95 appena arrivato alla Sicula Leonzio. E poi dico l’attaccante classe ‘98 scuola Virtus Entella, ma in forza al Catanzaro, Francesco Puntoriere”.