ESCLUSIVA TLP - Akragas, DG Nigrelli: "Cerchiamo una prima punta. Leveque? Non si muove"

 di Sebastian DONZELLA  articolo letto 1495 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
ESCLUSIVA TLP - Akragas, DG Nigrelli: "Cerchiamo una prima punta. Leveque? Non si muove"

A 36 ore dal termine del calciomercato, Biagio Nigrelli, direttore generale dell'Akragas, fa il punto della situazione dei siciliani, squadra giovane a caccia della terza salvezza consecutiva in terza serie, in esclusiva a TuttoLegaPro.com.

Cosa bisogna aspettarsi da qui alla fine del mercato?

"Ci serve una prima punta. Sono diverse le proposte sul tavolo ma molto dipende dal budget. Identikit? Ci piacerebbe un giocatore d'esperienza ma potremmo anche scegliere un under. L'importante è che sia un giocatore d'area che può darci qualitativamente quel che ci manca.In prestito o definitivo? Non importa, l'importante è che sia di categoria. Se non riusciremo a trovarla entro domani, in ogni caso, potremmo rivolgerci al mercato degli svincolati. Non so nemmeno se domani sarò a Milano, vedremo come si evolverà qualche situazione".

Alessio Leveque, centrocampista classe '99, è seguito da club di categoria superiore. Partirà?

"Sicuramente non a gennaio. Leveque rimane con noi perché in un organico da rimpolpare sarebbe inutile e inopportuno dar via giocatori".

Esordio in campionato con sconfitta, seppur onorevole, a Matera. Poi il crollo, seppur meno importante, col Catania in Coppa. Che stagione sarà?

"Difficile ma lo sapevamo. Io e mister Di Napoli, a inizio stagione, quando c'erano forti dubbi da parte della proprietà se iscrivere la squadra o meno, ci siamo impegnati dicendo che avremmo disputato un campionato con i giovani. Sapevamo, dunque, le difficoltà che avremmo incontrato. La cosa positiva è che il tecnico ha potuto scegliere i giocatori che voleva in organico, budget permettendo".