ESCLUSIVA TLP - Ag. Fifa Piconcelli: "Giorgino e un ex Barça verso la Serie C. Ecco il futuro dei miei assistiti"

 di Sebastian DONZELLA  articolo letto 3625 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
ESCLUSIVA TLP - Ag. Fifa Piconcelli: "Giorgino e un ex Barça verso la Serie C. Ecco il futuro dei miei assistiti"

Tra i procuratori giovani ed emergenti nelle ultime stagioni di Lega Pro vi è Daniel Piconcelli, molto attivo anche in Serie D. TuttoLegaPro.com lo ha intervistato per capire quale sarà il futuro dei suoi assistiti.

Iniziamo da Davide Giorgino, al centro di numerose attenzioni di mercato dopo la vittoria del campionato a Parma.

"Giorgino non dovrebbe rientrare più nei piani del club ducale. Ha ancora un anno di contratto ma è pronto ad andare via: cerca un progetto in Serie C che preveda la vittoria. Monza? I contatti ci sono stati ma nulla di definitivo. Idem a Siena. Ci sono anche un altro paio di squadre, Monopoli compreso. Valutiamo attentamente tutte le offerte ma non abbiamo fretta di decidere anche perché il giocatore ha finito da poco il campionato. Probabilmente partirà in ritiro col Parma e poi vedremo cosa succederà".

A proposito di Monza, sarà tempo di debutto tra i Pro per Marco Gasparri.

"E' arrivato tardi al professionismo a causa del vincolo di contratto in Serie D. Parliamo di un ragazzo di 28 anni che ha realizzato oltre i 100 gol tra i dilettanti da esterno. Ho un ottimo rapporto con il diesse Antonelli, il mio assistito ha convinto pienamente la dirigenza e la società è stata di parola rinnovando il contratto dopo la vittoria dell'ultimo campionato".

Debutterà in Serie C anche Manè Bachir, ma stavolta con la Fermana.

"Ha firmato un biennale, con i suoi 19 anni è un giocatore di prospettiva. L'ho scovato in Eccellenza dove aveva segnato otto gol da under. La Fermana ha creduto in lui e per questo l'ha riconfermato dopo il campionato vinto. E' un centrocampista centrale dalle lunghe leve che può anche giocare al centro della difesa".

Chi è riconfermato in terza serie è il 29enne Diego Vannucci, al secondo anno a Renate.

"Ha disputato un campionato di primissimo piano in nerazzurro, con grande continuità di rendimento per l'ennesimo anno, arrivando anche ai playoff. Da terzino puro ha giocato anche da esterno e ha fatto talmente bene che a ottobre il Renate aveva già chiesto il rinnovo di contratto. Mi meraviglio che i top club di Serie C non abbiano bussato alla porta delle pantere. Averne di terzini di così grande affidamento...".

Anche il futuro di Filippo Lorenzini è in terza serie?

"Ha ancora un anno di contratto a Caserta e la società punta su di lui dopo l'ottimo girone di ritorno nell'ultima stagione. Credo che possa ambire a categorie maggiori: 22 anni, 198 centimetri, mancino, molto mobile per il suo fisico, è cresciuto notevolmente giocando nei campi del Sud. Qualche club di Serie B gli ha messo gli occhi addosso ma nulla di concreto. Se qualcuno lo vuole, comunque, dovrà parlarne con i falchetti".

Dopo Siracusa, da dove ripartirà Claudio Sciannamè?

"Dopo il campionato vinto a Gavorrano aveva scelto di trasferirsi in Sicilia. Purtroppo, però, a Siracusa ha patito un lungo stop che non gli ha permesso di esprimersi al meglio. Un infortunio che, paradossalmente, è stato causato dalla sua grande voglia di tornare a giocare: a inizio stagione non era ancora al meglio della condizione e ha scelto di rischiare. Purtroppo è andata male ma quando è stato chiamato in causa, per le partite più difficili, ha fatto sempre bene. Stiamo parlando in queste ore con una big del Nord, vedremo che sviluppi ci saranno".

Stagione difficile anche per Alessio De Bode a Reggio Calabria...

"Ha passato un'annata fuori rosa senza motivazioni né colpe. E' stato vicinissimo al Taranto qualche giorno fa: la porta non è ancora chiusa ma ci sono altre soluzioni. C'erano stati contatti col Cuneo ma non si è concretizzata la cosa. Può scendere di categoria ma solo per un progetto di un certo spessore".

Chi invece non tornerà in Serie C per continuare a far sfracelli in Serie D è Fabio Lauria... 

"Dovrebbe ricevere una decina di offerte serie ogni anno dalla Serie C, invece le regole sui giovani lo costringono a rimanere in Serie D. Viene da una stagione pazzesca con 23 gol al Campodarsego, ora cercherà di replicare con la Sanremese. Ritroverà anche Max Taddei che ha rinnovato con i matuziani. Quella del club ligure potrebbe essere una gran stagione".

Dopo l'esperienza all'Imolese, Christian Monacizzo potrebbe ritornare tra i Pro?

"Ha avuto un paio di richieste dalla Serie C ma molto probabilmente andrà al Varese. Con i biancorossi che potrebbero anche tornare in corsa per il ripescaggio".

Chiusura con?

"Gai Assulin. Israeliano con passaporto spagnolo, 26 anni, ex attaccante del Barcellona e del Manchester City: lo paragonavano a Messi, ha giocato soprattutto nel Barcellona B. Al momento è al Sabadell, nella terza serie spagnola. E potrebbe arrivare nella nostra Serie C: ci sono un paio di club interessati, vedremo se potremo trovare l'accordo".