VERSIONE MOBILE
tmw
 Mercoledì 26 Novembre 2014
EDITORIALE TLP
EDITORIALE TLP

TLP L'ESPERTO RISPONDE: Barletta e Benevento arriveranno ai Playoff? Siracusa in B? Toscano va alla Reggina? E tutte le altre vostre domande...

Ritorna l'appuntamento con la rubrica di TuttoLegaPro a cura di Nicolò Schira dove il nostro esperto di mercato risponderà settimanalmente alle vostre curiosità di calciomercato e inerenti al mondo della Lega Pro.
12.04.2012 00:30 di Nicolò Schira  articolo letto 3318 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com

Primo appuntamento dell'anno solare 2012 con la neonata rubrica di TLP "L'Esperto risponde" in cui i protagonisti siete proprio voi cari amici lettori che, quotidianamente, ci scrivete con i vostri interrogativi riguardanti il calciomercato e il mondo della Lega Pro. Nonostante le festività pasquali siete stati in tanti ad interagire con noi anche direttamente con il sottoscritto mediante i social network. Per questa volta pubblicheremo tutte le vostre domande, la prossima volta però ricordatevi di scrivere all'indirizzo email  redazione@tuttolegapro.com. Ricordo a coloro i quali non dovessero aver trovato risposta in questo articolo alla propria domanda, di non preoccuparsi, saranno protagonisti fra qualche giorno del prossimo appuntamento (giovedì).

> GIANLUCA BURANI SCRIVE:  Ciao Nicolò sono un tifoso del Barletta: secondo te possiamo arrivare ai Playoff? Grazie per la risposta.
RISPOSTA: Bella domanda! Indovinare il poker di formazioni che faranno i Playoff nel Girone B di Prima Divisione è probabile come fare sei al superenalotto. Scherzi a parte, credo che i biancorossi abbiano tutte le possibilità per arrivare agli spareggi promozione.

-> FABRIZIO SCRIVE: è vero che a fine stagione Toscano va ad allenare la Reggina?
RISPOSTA: Ci sono grandi probabilità in tal senso. Foti sta corteggiando l'attuale tecnico della Ternana che potrebbe accettare la sfida di allenare la squadra in cui è stato protagonista da giocatore. Comunque non solo i calabresi stanno pensando a Toscano per la prossima stagione, ma pure altri club cadetti.

-> PROVVIDENZA NAVETTA SCRIVE: Egr.Sig.Nicolo', gradirei venire a conoscenza che fine ha fatto Polito Giuseppe. Se non ricordo male quando giocava nella Vibonese fu premiato come realizzatore del gol piu'bello dell'anno.Ho l'impressione che per le regole e la mancanza di denaro un'altro giovane di belle speranze sia finito nel dimenticatoio. spero di sapere se gioca, dove e se caso mai stia facendo bene ed in fine se magari sia ritornato ad essere attenzionato da qualche societa' di Lega Pro.
Mi auguro di avere una sua cortese risposta e ringraziandoLa anticipatamente, Le porgo distinti saluti. Provvidenza Navetta.  
RISPOSTA: Ha giocato nella Vibonese sino al 2009, dopodichè è stato protagonista in Lega Pro al Sud Tirol e al Pomezia. Il fallimento dei pontini l'ha fatto uscire dal calcio professionistico.

-> FRANCESCO: Vorrei farLe una domanda: secondo lei quante possibilità ha il Lecco di salvarsi? E come mai rischia di retrocedere nonostante abbia un organico secondo me importante?
RISPOSTA: Ha perfettamente ragione. Il Lecco per organico meriterebbe ben altra classifica, ma i blucelesti pagano una disastrosa prima parte di stagione. A gennaio sono arrivati giocatori importantissimi come Cavagna, Valtulina, Civilleri, D'Amico, Aprea e Merli Sala però la situazione era già compromessa. Per la salvezza diretta chance quasi nulle, mentre ai lombardi affido il 40% di possibilità di arrivare ai Playout.

-> MAURO SCRIVE: Ciao Niccolò, sono Mauro da Pavia, volevo chiederti quanto c'è di Roselli nella rimonta in classifica degli azzurri? Pensi che resterà in riva all'alzaia anche nella prossima stagione?
RISPOSTA: Sicuramente c'è molto di Roselli nella rimonta pavese. I numeri parlano per lui con sedici punti in nove gare, visto che l'organico è stato sì rinforzato a gennaio, ma non rivoluzionato direi che la differenza stava nel manico. Il tecnico ex Cremonese è riuscito dove Pergolizzi e Sangiorgio avevano fallito. Se salva il Pavia, merita assolutamente la riconferma e anche qualcosa di più.

-> MARCO IANNOTTA SCRIVE:  Ciao sono Marco da Formia. Volevo chiedere a Nicolò Schira che cosa ne pensa del Latina e, secondo lui, in che posizione si classificherà a fine campionato? E poi che cosa ne pensa di Burrai e Agodirin?
Grazie e buon lavoro
RISPOSTA: I laziali sono una buona squadra anche se discontinua. Credo si debbano giocare la salvezza ai Playout se non registrano i meccanismi difensivi in queste ultime gare. Burrai per la Prima Divisione è un grande giocatore. Potrebbe giocare tranquillamente in B; mentre Agodirin a Foggia nella prima parte di stagione ha fatto sfracelli. A Latina però complice anche qualche problemino fisico è stato altalenante.

-> CLAUDIO SCRIVE:  Ciao Nicolò mi sai dire che fine ha fatto Cipriani? e come mai Vacca non gioca mai?
RISPOSTA: Cipriani sta diventando un tormentone: le ultime dicono che dovrebbe essere a disposizione per le ultime due gare di campionato e gli eventuali Playoff. Vacca invece non rientra nei piani di Imbriani che l'ha bocciato tanto che si accomoda costantemente in panchina. Peccato perchè parliamo di un giovane di indubbio talento...

-> LUIGI  SCRIVE: Nicolò gentilmente gradirei sapere il futuro di Sciaudone, Bremec e Chiaretti. Resteranno a Taranto o dobbiamo rassegnarci a perderli? Gradirei una sua risposta.  Distinti saluti Luigi
RISPOSTA: Molto dipenderà dalla categoria in cui militeranno i rossoblù nella prossima stagione. Senza dimenticare i guai societari che ancora affliggono gli ionici. Sciaudone ha grande mercato in B (Cittadella, Samp e Reggina), Bremec alla fine potrebbe restare a patto che il Taranto abbia una solidità societaria. Chiaretti ha molti estimatori in B e farà il salto di categoria.

-> DANY SCRIVE: SALVE COME MAI UNA PIAZZA COME TARANTO ASPETTA DA 20 ANNI PER FARE UN SALTO DI CATEGORIA?SECONDO LEI  CHI è LI' DAVANTI QUEST ANNO MERITA SUL SERIO O è SOLO UNA QUESTIONE DI SFORTUNA E CATTIVA GESTIONE SOCIETARIA DELL'AMBIENTE ROSSOBLU'?
RISPOSTA: Il Taranto ha un grande allenatore e una squadra di livello, ma una società con problematiche serie che hanno inficiato la stagione della squadra. Sicuramente le tensioni societarie hanno contribuito a rallentare la marcia di una squadra che comunque manca di un grande bomber per vincere il campionato.

-> STEFANO V. SCRIVE: Salve sig. Schira, le volevo chiedere se non è stato un errore non trattenere in estate a Barletta bomber Innocenti. Di Gennaro è stato una delusione!
RISPOSTA: Certamente ai biancorossi quest'anno è mancato un grande finalizzatore. Poteva esserlo Di Gennaro, ma ha avuto un rendimento deludente. L'Innocenti ammirato l'anno scorso a Barletta poteva fare comodo, quello di quest'anno visto ad Andria e Fano forse no.

-> VINCENZO DE SIGNORI SCRIVE: Salve sono in tifoso del magico Avellino. A giugno le risulta che possa arrivare Ginestra dal Sorrento? Sicuro di una Vs. gentile risposta le invio cordiali saluti.
RISPOSTA: Ginestra piace molto alla dirigenza dell'Avellino e c'è già stato qualche sondaggio. Sicuramente è una pista percorribile. Sarà determinante la volontà del giocatore.

-> ALEX SCRIVE: Ciao sono Alex, volevo sapere se consideri Gaudiano del Fondi un talento su cui puntare. Inoltre, non credi che il "Purificato" debba dotarsi di un'altra curva? Grazie
RISPOSTA: Gaudiano è un ragazzo del '94 che può avere un futuro brillante. Avrà un avvenire importante tanto che è seguito da club di categoria superiore. Il Purificato non è l'unico stadio che necessiterebbe in Italia di qualche miglioria...

-> VALERIO SCRIVE: Tifo Foggia sin da quando avevo 8 anni, non crede sia stato un grave errore aver mandato via Bonacina per Stringara per poi richiamare Bonacina qualche mese dopo? Un saluto e forza Foggia!
RISPOSTA: La sua osservazione è lecita e testimonia la confusione regnante a Foggia in questi mesi. Vero anche che Bonacina e la squadra non stavano ingranando nella prima parte di stagione e un cambio di guida tecnica all'epoca sembrava necessario. Sul campo però non si è tradotto in una svolta.

-> ANTONIO FAZZINA SCRIVE: Buonasera. Sono un tifoso del Siracusa. Cosa ne pensa della squadra e del mister? Che stagione sta facendo il Siracusa? Due mesi fa eravamo primi in classifica poi, al rientro dalle vacanze di Natale, c'è stato un calo che tutt'ora ancora si avverte. Siamo passati dal primo posto al terzo posto momentaneo. Secondo lei a cosa è dovuto? Secondo lei andremo in Serie B? Se si, promozione diretta o play-off? Grazie mille per le vostre risposte!
RISPOSTA: Il Siracusa è un'ottima squadra e Sottil sta facendo molto bene al primo anno da allenatore. La squadra è in linea con le ambizioni di inizio stagione. Il calo c'è stato ed è stato anche psicologico a causa di qualche problematica societaria che ha comportato la penalizzazione. La vittoria nel derby a Trapani ha però rilanciato gli azzurri che possono lottare fino alla fine. Non credo alla promozione diretta, ma ai Playoff i siciliani possono farcela.

-> LUCA GENTILINI: Caro Nicolò complimenti per lo spazio che il sito concede alla Lega Pro. Siete il punto di riferimento di noi appassionati. Che ne pensa della nuova dirigenza del Como. Possiamo tornare a sognare in grande?
RISPOSTA: La ringrazio per i complimenti che giro ed estendo agli altri componenti della redazione. La dirigenza comasca guidata da Porro ha progetti ambiziosi e solidi, tutto però passa dalla salvezza di quest'anno. Da centrare il prima possibile per poi progettare il nuovo corso.

> ALESSIO TOMIATO: Buonasera,
colgo l'occasione per inviarvi alcune domande sul campionato.

1) mi ha stupito molto il campionato del Pavia: la prima parte della stagione non mi lasciava alcun dubbio sulla retrocessione, invece improvvisamente è accaduto qualcosa e tra febbraio e marzo si sono visti notevoli segnali di ripresa. Come è stato possibile? Merito solo del nuovo allenatore?

2) la sconfitta del Trapani in casa contro il Portogruaro mi ha davvero lasciato perplesso... comprensibile che una partita possa andare male, ma non che la capolista ne prenda 5 da una società di metà classifica... Un po' come se il Milan perdesse in casa per 5-1 col Catania o l'Atalanta!

3) qual è la situazione dei campionati di prima e seconda divisione sul fronte economico? Dobbiamo aspettarci a fine stagione un'altra ecatombe di società fallite per debiti? E' realistico supporre già per la prossima stagione una serie C unica, per far fronte alla situazione economica attuale?

Grazie per l'attenzione, ne approfitto per farvi i complimenti per tutto il lavoro, il vostro sito è veramente bello e completo ed è un piacere leggervi quando ho qualche minuto libero. Ne approfitto anche per farvi gli auguri di buona Pasqua!
Buon lavoro per tutto, Alessio

RISPOSTA: Le rispondo per punti, ringraziandola di cuore per i complimenti e ricambiandoLe seppur in ritardo gli auguri di Buona Pasqua. 1) La rinascita del Pavia è sicuramente coincisa con l'avvento di Roselli. Un tecnico esperto e vincente oltre che uno straordinario conoscitore della categoria. A gennaio sono arrivati tasselli importanti come Cesca, Pezzi e Cinelli, ma l'acquisto principale era già in casa. Alludo a Filippo Falco che prima era ingabbiato tatticamente sulla fascia, Roselli l'ha avanzato a seconda punta e Falco l'ha ripagato con gol e assist decisivi.  2) Spero non ci sia malizia in questa domanda. Il bello della Lega Pro sta proprio nell'imprevedibilità che caratterizza ogni partita. 3) Purtroppo le notizie sono negative. Alcuni club sono già falliti e altri sono ad un passo dal crac. In generale la maggior parte dei club vive un periodo non facile, perciò è possibile a giugno una nuova ecatombe. La Lega Pro a tre gironi sarebbe la soluzione ideale. Sarà praticabile?


Altre notizie - EDITORIALE TLP
Altre notizie
 

"VISTO DA GUFFANTI": IL PUNTO SULLA GIORNATA IN LEGA PRO

Si corre tutti assieme, io provo a correre da solo e invece noi corriamo in un gruppo ristretto. E la mia lettura alla situazione attuale dei tre gironi dopo questa quattordicesima giornata, anche se all'appello manca ancora la gara tra Bassano-Como che è il posti...

ROI ITALIA, UN NUOVO CORSO IN PROGRAMMA: SEDE A SALERNO. VIA ALLE ISCRIZIONI

In Campania, a Salerno, il 14 dicembre 2014 presso il Centro Sportivo Terzo Tempo Village si terrà un nuovo corso per osservatori calcistici con parte pratica sul campo. Il bando è ufficialmente aperto e le tematiche trattate al workshop saranno di secondo live...
Giana Erminio-Mantova 0-2

UFFICIALE: TORRES, VIA COSTANTINO. ARRIVA COSCO

La Torres ha sollevato dall’incarico l’allenatore Massimo Costantino. La decisione - riporta una nota del...

FOGGIA, CAMBIA IL DIRETTORE GENERALE

Ore calde in casa Foggia: l'assemblea dei soci dello scorso lunedì ha provocato le dimissioni del direttore...

ESCLUSIVA TLP - GROSSETO, CAMILLI: "A GENNAIO FAREMO DEGLI ACQUISTI. PLAYOFF ALLA PORTATA. IL PISA DOVEVA AMMAZZARE IL CAMPIONATO E INVECE..."

La cura Padalino inizia a fare effetto in casa Grosseto. Due vittorie in tre gare e Playoff distanti appena tre punti. Il...

ESCLUSIVA TLP - FOGGIA, CAVALLARO: "RINGRAZIO IN PRIMIS MISTER PADALINO"

Giovanni Cavallaro nella scorsa stagione ha realizzato 15 gol importanti per la promozione del suo Foggia nella Divisione...

LEGA PRO, DOMANI SI PRESENTA CIPOLLINI

Il nuovo direttore generale della Lega Pro Renato Cipollini sarà presentato domani mattina alle 11 nella sede di...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Novembre 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.