VERSIONE MOBILE
tmw
 Domenica 21 Dicembre 2014
ALTRE NEWS
ALTRE NEWS

Vibonese, capitan Caridi avverte: "Adesso non si può più sbagliare"

"Se siamo arrivati a questo punto le colpe sono anche nostre"
11.04.2012 20:00 di Valeria Debbia  articolo letto 368 volte
Fonte: US Vibonese
Alessandro Caridi
© foto di Anto.Abbate/TuttoLegaPro.com
Alessandro Caridi

Secondo giorno di lavoro in vista della partita di Campobasso e per la Vibonese il tecnico Fofò Ammirata ha “rispolverato” la doppia seduta di allenamento. Questa mattina e questo pomeriggio, infatti, tutti in campo a lavorare, ad eccezione dei soliti tre. De Filippis, Borghetto e Doukara non hanno preso parte alla doppia seduta di allenamento, sottoponendosi ad apposite visite e terapie. Per Doukara anche un lavoro in piscina e domani, nell'amichevole contro la Berretti, il tecnico potrebbe decidere di provarlo, una volta avuto l'ok da parte dello staff medico.

Per la squadra a parlare è il capitano Alessandro Caridi: "Al punto in cui siamo, in realtà ci sarebbe poco da parlare e molto da fare. La classifica parla chiaro ed il cammino verso la salvezza ci impone di non poter più sbagliare. Speriamo sempre di poter centrare l'obiettivo della permanenza diretta in categoria, ma per farlo siamo consapevoli di dover infilare una serie di successi, a cominciare dalla gara di Campobasso".

L'umore del gruppo è comunque buono, nonostante la situazione di classifica e il cambio tecnico. Caridi spiega: "Non possiamo permetterci di deprimerci. La tensione va tenuta alta e dentro di noi siamo consapevoli di dover tirare fuori il massimo. La classifica è bugiarda, però la realtà dice che siamo in una situazione delicata, ma confido nella voglia di riscatto di tutti noi. Il cambio tecnico? A pagare per tutti è stato lo staff e ci dispiace, perché se siamo arrivati a questo punto le colpe sono anche nostre. Siamo stati sfortunati e la partita con il Fano è l'emblema della nostra stagione. Abbiamo sfiorato il gol del vantaggio e sul capovolgimento di fronte è arrivata la rete del ko. E' anche evidente, tuttavia, che ci abbiamo messo del nostro. Adesso c'è un nuovo allenatore e in tutti noi c'è una gran voglia di rivalsa".

Si suda e si lavora, insomma, con grande concentrazione per tentare la scalata alla salvezza diretta e si guarda già al Campobasso. "Ci aspetta una gara combattuta - conclude il capitano rossoblù - nella quale dovremo tirare fuori il meglio. E' uno scontro diretto nel quale non si può steccare. La posta in palio è molto elevata e lo sarà anche per i molisani. Sarà una sfida aperta nella quale servirà la migliore Vibonese".


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

GUERRA POLITICA IN LEGA PRO: IL DICOTOMICO GHIRELLI. RIVOLUZIONE SAVONA: GLI SCENARI FUTURI DEL CLUB. CAOS SAVOIA: FRA AMMUTINAMENTI, TAGLI AGLI STIPENDI E RIBALTONI

"Qui bisogna essere chiari. A chi ha 23, 24 anni e gioca ancora in Lega Pro, va detto, nel suo interesse, che deve cercarsi un lavoro, magari continuando a giocare per divertimento fra i dilettanti, ma senza sperare di risolversi la vita con il calcio. Un discorso duro, ma v...

TUTTOLEGAPRO.COM SU FACEBOOK E TWITTER: 11MILA MI PIACE E OLTRE 2200 FOLLOWER!

Segui tutte le news sulla Lega Pro, attraverso i social network: con Facebook e Twitter di TuttoLegaPro.com - FACEBOOK TuttoLegaPro.com - [ CLICCA QUI  ] per indicare il pollice alzato (MI PIACE) al LINK di Facebook di TuttoLegaPro.com: primo porta...
Monza-Torres 3-0

UFFICIALE: DUE ATTACCANTI SALUTANO IL MONZA

Prime rescissioni al Monza: non sono stati infatti convocati per la trasferta di Bassano gli attaccanti Francesco Virdis...

CRISI LECCE: SAVINO TESORO INFURIATO. PROVVEDIMENTI IN ARRIVO...

Terza sconfitta consecutiva per il Lecce sempre più lontano dal primo posto e ora insidiato dalle inseguitrici in zona...

MARTINA, CARRETTA A TLP: "IL GOL AL 'MIO' LECCE? HO FATTO SOLO IL MIO DOVERE"

Dopo il gol segnato a Lecce con la maglia del Martina, il valore di Mirko Carretta è cresciuto improvvisamente, sia a...

PORDENONE: PANETTONE E PANDORO AI TIFOSI

Un punto dopo ben 10 ko consecutivi. É quanto ha raccolto (finalmente) ieri il Pordenone nel pareggio casalingo...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 Dicembre 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.