VERSIONE MOBILE
tmw
 Mercoledì 26 Novembre 2014
ALTRE NEWS
ALTRE NEWS

Vibonese, capitan Caridi avverte: "Adesso non si può più sbagliare"

"Se siamo arrivati a questo punto le colpe sono anche nostre"
11.04.2012 20:00 di Valeria Debbia  articolo letto 357 volte
Fonte: US Vibonese
Alessandro Caridi
© foto di Anto.Abbate/TuttoLegaPro.com
Alessandro Caridi

Secondo giorno di lavoro in vista della partita di Campobasso e per la Vibonese il tecnico Fofò Ammirata ha “rispolverato” la doppia seduta di allenamento. Questa mattina e questo pomeriggio, infatti, tutti in campo a lavorare, ad eccezione dei soliti tre. De Filippis, Borghetto e Doukara non hanno preso parte alla doppia seduta di allenamento, sottoponendosi ad apposite visite e terapie. Per Doukara anche un lavoro in piscina e domani, nell'amichevole contro la Berretti, il tecnico potrebbe decidere di provarlo, una volta avuto l'ok da parte dello staff medico.

Per la squadra a parlare è il capitano Alessandro Caridi: "Al punto in cui siamo, in realtà ci sarebbe poco da parlare e molto da fare. La classifica parla chiaro ed il cammino verso la salvezza ci impone di non poter più sbagliare. Speriamo sempre di poter centrare l'obiettivo della permanenza diretta in categoria, ma per farlo siamo consapevoli di dover infilare una serie di successi, a cominciare dalla gara di Campobasso".

L'umore del gruppo è comunque buono, nonostante la situazione di classifica e il cambio tecnico. Caridi spiega: "Non possiamo permetterci di deprimerci. La tensione va tenuta alta e dentro di noi siamo consapevoli di dover tirare fuori il massimo. La classifica è bugiarda, però la realtà dice che siamo in una situazione delicata, ma confido nella voglia di riscatto di tutti noi. Il cambio tecnico? A pagare per tutti è stato lo staff e ci dispiace, perché se siamo arrivati a questo punto le colpe sono anche nostre. Siamo stati sfortunati e la partita con il Fano è l'emblema della nostra stagione. Abbiamo sfiorato il gol del vantaggio e sul capovolgimento di fronte è arrivata la rete del ko. E' anche evidente, tuttavia, che ci abbiamo messo del nostro. Adesso c'è un nuovo allenatore e in tutti noi c'è una gran voglia di rivalsa".

Si suda e si lavora, insomma, con grande concentrazione per tentare la scalata alla salvezza diretta e si guarda già al Campobasso. "Ci aspetta una gara combattuta - conclude il capitano rossoblù - nella quale dovremo tirare fuori il meglio. E' uno scontro diretto nel quale non si può steccare. La posta in palio è molto elevata e lo sarà anche per i molisani. Sarà una sfida aperta nella quale servirà la migliore Vibonese".


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

"VISTO DA GUFFANTI": IL PUNTO SULLA GIORNATA IN LEGA PRO

Si corre tutti assieme, io provo a correre da solo e invece noi corriamo in un gruppo ristretto. E la mia lettura alla situazione attuale dei tre gironi dopo questa quattordicesima giornata, anche se all'appello manca ancora la gara tra Bassano-Como che è il posti...

ROI ITALIA, UN NUOVO CORSO IN PROGRAMMA: SEDE A SALERNO. VIA ALLE ISCRIZIONI

In Campania, a Salerno, il 14 dicembre 2014 presso il Centro Sportivo Terzo Tempo Village si terrà un nuovo corso per osservatori calcistici con parte pratica sul campo. Il bando è ufficialmente aperto e le tematiche trattate al workshop saranno di secondo live...
Giana Erminio-Mantova 0-2

UFFICIALE: CAMBIO IN PANCHINA PER LA CASERTANA

La Casertana ha annunciato di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra Angelo Gregucci....

TORRES, QUESTA LA DECISIONE DEL PRESIDENTE SU COSTANTINO

Sembrava che il matrimonio tra mister Massimo Costantino e la Torres fosse destinato a durare molto a lungo, ma nonostante i...

ESCLUSIVA TLP - GROSSETO, CAMILLI: "A GENNAIO FAREMO DEGLI ACQUISTI. PLAYOFF ALLA PORTATA. IL PISA DOVEVA AMMAZZARE IL CAMPIONATO E INVECE..."

La cura Padalino inizia a fare effetto in casa Grosseto. Due vittorie in tre gare e Playoff distanti appena tre punti. Il...

ESCLUSIVA TLP - FOGGIA, CAVALLARO: "RINGRAZIO IN PRIMIS MISTER PADALINO"

Giovanni Cavallaro nella scorsa stagione ha realizzato 15 gol importanti per la promozione del suo Foggia nella Divisione...

PRO PATRIA, VAVASSORI: "NESSUNO PORTA LA FIDEJUSSIONE. NON HA SENSO RINFORZARE LA SQUADRA..."

Il patron della Pro Patria Pietro Vavassori ha risposto alle costestazioni dei tifosi bustocchi, che sabato scorso...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Novembre 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.