VERSIONE MOBILE
tmw
 Giovedì 27 Novembre 2014
ALTRE NEWS
ALTRE NEWS

Tredici precedenti tra Foligno e Taranto

Il Taranto può considerarsi tra tutte le squadre affrontate in campionato la vera bestia nera del Foligno.
21.04.2012 12:30 di Redazione TLP  articolo letto 334 volte
Fonte: Alessandro Bianchini
© foto di Federico Gaetano/TuttoLegaPro.com

Le gare finora disputate in campionato tra Foligno e Taranto sono state 13: si registrano in totale tre vittorie per il Foligno, due pareggi, e otto sconfitte. Numeri glaciali, soprattutto per quanto riguarda la differenza reti -28, con soltanto 9 reti all’attivo e 37 reti subite. Nelle prime due gare di campionato disputate a Taranto, negli anni ’30 del secolo scorso, i falchetti subiscono addirittura 21 reti, le gare terminano rispettivamente 9-0 e 12-0.

In questo campionato, nel girone di andata il Foligno esce sconfitto dallo stadio Iacovone per 1-0, grazie alla rete siglata al 55’ da Chiaretti. Questo il ruolino dei falchetti in casa: due vittorie, tre sconfitte e un solo pareggio ottenuto per 0-0 alla 29’ giornata dello scorso campionato di Prima Divisione, il 10 aprile 2011.
In trasferta cinque sconfitte, un pareggio e una sola vittoria esterna avvenuta lo scorso campionato il 7 novembre 2010, in un sol colpo il Foligno sfata due tabù: sigla la prima rete esterna con Filippo Fondi (nei cinque precedenti incontri in Puglia non aveva mai segnato) e vince per 3-1 a Taranto, nell’incontro vanno a segno anche Innocenti (T), e per il Foligno Coresi e Giacomelli.
Tra le curiosità ricordiamo che Foligno e Taranto si incontrano per la prima volta nel campionato di Prima Divisione nella stagione 1929/30, il 12 gennaio 1930 si gioca a Foligno e i falchetti si impongono con il risultato di 2-1, la prima rete in assoluto è stata siglata al 5’ dal falchetto Monti su rigore.

EX - Nella squadra rossoblù militano due ex falchetti Daniele Sciaudone e Domenico Girardi; i falchetti che hanno Invece indossato la maglia del Taranto sono Paolo Cotroneo e Salvatore Caturano.

CURIOSITA' - È doveroso infine ricordare la gara disputata il 18 gennaio 2009 allo stadio Iacovone (stagione 2008/09) che termina 3-0 per il Taranto, contro i falchetti Caturano è l’autore di una doppietta, va a segno anche Dionigi che oggi troviamo alla guida tecnica dei rossoblù, in quella gara con il Taranto nel secondo tempo scende in campo anche Daniele Sciaudone.


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

"VISTO DA GUFFANTI": IL PUNTO SULLA GIORNATA IN LEGA PRO

Si corre tutti assieme, io provo a correre da solo e invece noi corriamo in un gruppo ristretto. E la mia lettura alla situazione attuale dei tre gironi dopo questa quattordicesima giornata, anche se all'appello manca ancora la gara tra Bassano-Como che è il posti...

ROI ITALIA, UN NUOVO CORSO IN PROGRAMMA: SEDE A SALERNO. VIA ALLE ISCRIZIONI

In Campania, a Salerno, il 14 dicembre 2014 presso il Centro Sportivo Terzo Tempo Village si terrà un nuovo corso per osservatori calcistici con parte pratica sul campo. Il bando è ufficialmente aperto e le tematiche trattate al workshop saranno di secondo live...
Giana Erminio-Mantova 0-2

UFFICIALE: LUCCHESE, PESSOTTO NUOVO TEAM MANAGER

La Lucchese ha ufficializzato sul proprio sito la nomina di Vanni Pessotto quale team manager della formazione rossonera. Una...

COSENZA, DE ANGELIS DICE NO ALLA CASERTANA

Il suo nome era stato accostato alla Casertana per gennaio, ma Gianluca De Angelis non è affatto intenzionato a...

ESCLUSIVA TLP - FOGGIA, CAVALLARO: "RINGRAZIO IN PRIMIS MISTER PADALINO"

Giovanni Cavallaro nella scorsa stagione ha realizzato 15 gol importanti per la promozione del suo Foggia nella Divisione...

SERIE D: CLAMOROSO ORLANDINA, SI PRESENTANO IN SETTE MA UNO VA VIA...

Si può giocare solo venti secondi, essere squalificati un anno e diventare l'idolo dei tifosi? Marco Campelli...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 Novembre 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.