Top & Flop di Santarcangelo-Forlì

 di Nunzio Danilo FERRAIOLI Twitter:   articolo letto 1457 volte
TOP: Marcolini, Santarcangelo
© foto di Claudia Marrone/TuttoLegaPro.com
TOP: Marcolini, Santarcangelo

Tre punti d’oro che potrebbero anche regalare un sogno play-off in vista di questo rush finale di campionato. Il Santarcangelo batte per due a zero il Forlì, al termine di una gara non divertentissima, ma mai in discussione. A deciderla due calci da fermo; un penalty di Cori nel primo tempo, ed una magistrale punizione dal limite di Jadid nella ripresa. Il Forlì visto questa sera, ci è apparso un po’ spento specialmente negli ultimi metri. Perchè, poi, lasciare uno come Succi in panchina? Ecco a Voi i Top & Flop di questo match del girone B di Lega Pro.

 

TOP

Mister Marcolini (Santarcangelo): questa sera abbiamo deciso di premiare il tecnico dei clementini (in foto). I suoi ragazzi sono disposti bene in campo, e sanno tutti cosa fare. L’organizzazione di gioco dei gialloblu è stata davvero di qualità. STRATEGA

Alimi (Forlì): è dotato di un buon piede, ed in più di una circostanza mette in difficoltà Nardi. Prestazione sicuramente generosa per l’ex Lumezzane, che poi dopo un’ora di gioco viene richiamato in panca da mister Gadda, quasi inspiegabilmente. VOLENTEROSO



 

FLOP

Carlini (Santarcangelo): è forse colui che si muove peggio nella mediana gialloblu. Un po’ troppo fuori dal gioco questa sera, nonostante la superiorità numerica clementina in mezzo al campo. Naturalmente una serata no ci può stare. SERATA NO

Tonelli (Forlì): e chi lo ha visto? Prestazione sottotono, per non dire insufficiente, per l’esterno destro dei biancorossi. Non si rende mai pericoloso. Giustamente Gadda lo sostituisce ad inizio ripresa. NON CI SIAMO