Teramo, Foggia: "A Vicenza su di me era rigore netto, continuiamo a lavorare per trovare quanto prima il successo"

 di Dario LO CASCIO  articolo letto 703 volte
Ciro Foggia
Ciro Foggia

Ciro Foggia, attaccante del Teramo, ai microfoni del sito ufficiale ha dichiarato: "A Vicenza nel primo tempo il calcio di rigore era netto. Ho spostato la palla e l'avversario mi ha preso in pieno. L'arbitro secondo me vedeva bene la dinamica dell'azione. Un peccato perché andando in vantaggio la gara sarebbe stata diversa. Il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio e invece ha regalato loro un rigore. L'importante è comunque creare occasioni, anche domenica sono andato vicino al gol. Adesso giocheremo in casa e sarà il momento di vincere, anche se non deve essere un'ossessione. È però inportante conquistare i tre punti per muovere la classifica".