VERSIONE MOBILE
tmw
 Venerdì 28 Novembre 2014
ALTRE NEWS
ALTRE NEWS

Sei club penalizzati dalla Commissione Disciplinare

penalizzazioni in classifica per sei club di Lega Pro
02.10.2013 19:20 di Luca ESPOSITO  articolo letto 6635 volte
© foto di Jacopo Duranti/TuttoLegaPro.com

La Commissione Disciplinare Nazionale, riunitasi oggi a Roma, ha adottato le seguenti decisioni, tutte per violazioni al regolamento CO.VI.SO.C, nei confronti delle seguenti società:

- sanzione di mesi 4 (quattro) e giorni 5 (cinque) di inibizione a carico del Sig. Giovanni Citarella (presidente). Infligge alla Società ASG Nocerina Srl della penalizzazione di punti 2 (due) in classifica da scontarsi nella stagione sportiva 2013/2014.

- alla Società Vicenza Calcio Spa, la sanzione della penalizzazione di punti 4 (quattro) in classifica, da scontarsi nella corrente stagione sportiva

- sanzione di mesi 4 (quattro) di inibizione a carico del Sig. Biagio Amati (presidente). Infligge alla Società AC Rimini 1912 Srl la sanzione della penalizzazione di punti 1 (uno) in classifica da scontarsi nella stagione sportiva 2013/2014.

 - alla Signora Ines Bellia (presidente) la sanzione dell’inibizione di mesi 6 (sei) e alla Società SS Chieti Calcio Srl la sanzione della penalizzazione di punti 1 (uno) in classifica, da scontarsi nella corrente stagione sportiva.

- sanzione di mesi 4 (quattro) di inibizione a carico del Sig. Raffaele Ferrara (dirigente). Infligge al Sig. Fiorenzo Salvo Riva (presidente) la sanzione la sanzione della inibizione di mesi 6 (sei), e alla Società Aurora Pro Patria 1919 Srl la sanzione della penalizzazione di punti 1 (uno) in classifica, da scontarsi nella corrente stagione sportiva.

- al Sig. Sauro Nicolini (presidente) della Società AC Bellaria Igea Marina Srl, la sanzione dell’inibizione di mesi 6 (sei); alla Società AC Bellaria Igea Marina Srl, la sanzione della penalizzazione di punti 1 (uno) in classifica, da scontarsi nella corrente stagione sportiva.

 

 


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

PROFESSIONE ALLENATORE: NON È LA MADRE DI TUTTE LE COLPE. ACQUE AGITATE IN LEGA PRO. E’ SOLO LA PROPALAZIONE DI NOTIZIE INFONDATE, FALSE E CALUNNIOSE? E’ DETERMINANTE FAR RICORSO ALLA LEGALITÀ ED ALLA TRASPARENZA

Impazza la diaspora degli allenatori. Una epidemia incurabile che, come sempre in questa stagione, mette fuori gioco tanti tecnici, alle volte anche i più bravi e preparati. L’origine del malanno è, comunque, a monte. Nella composizione approssimativa degli or...

ROI ITALIA, UN NUOVO CORSO IN PROGRAMMA: SEDE A SALERNO. VIA ALLE ISCRIZIONI

In Campania, a Salerno, il 14 dicembre 2014 presso il Centro Sportivo Terzo Tempo Village si terrà un nuovo corso per osservatori calcistici con parte pratica sul campo. Il bando è ufficialmente aperto e le tematiche trattate al workshop saranno di secondo live...
Giana Erminio-Mantova 0-2

UFFICIALE: PRO PATRIA, DECISO IL NUOVO ALLENATORE IN SECONDA

La Pro Patria ha scelto chi affiancherà mister Aldo Monza nella conduzione della prima squadra: come allenatore in...

ISCHIA, UN GIOVANE CENTROCAMPISTA ANDRÀ IN D

Alla riapertura del mercato dei dilettanti l'Ischia (Lega Pro) cederà al Torrecuso (Serie D) il giovane...

ESCLUSIVA TLP - LEI NON SA CHI SONO IO: ANGELO DI PASQUA (LEONFORTESE)

Per parlare della Leonfortese e del suo giocatore Angelo Di Pasqua nuovo ospite della rubrica "Lei non sa chi sono...

ESCLUSIVA TLP - MUCHETTI: "RENATE SOCIETÀ INCREDIBILE. ECCO LE MIE FAVORITE PER LA PROMOZIONE. MONZA A RISCHIO FALLIMENTO? COME A MONTICHIARI..."

Rappresenta l'emblema della Lega Pro. Una vita a sgambettare dietro un pallone, sognando il salto nel grande calcio e poi...

JUVE STABIA, CONTESSA LO STANTUFFO DELLA DIFESA

La difesa della Juve Stabia ha suscitato un’impressione discreta concedendo appena tredici reti agli avversari in un...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 Novembre 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.