Savona, il vice Mattu: "Renate l'impegno più difficile finora"

"Speriamo finalmente di rompere l'equilibrio statistico con un bel 2 in schedina"
 di Valeria Debbia  articolo letto 840 volte
Fonte: www.savonafbc.it
© foto di Gilberto Poggi/TuttoLegaPro.com
Savona, il vice Mattu: "Renate l'impegno più difficile finora"

Molta attesa per la trasferta del Savona col Renate. Lo conferma una conferenza stampa con parecchie presenze fra i giornalisti. A parlare è stato mister Gianni Mattu, vice di Corda, che sottolinea la forza del Renate. “E’ una squadra abituata a partire bene, caratteristica dell’impostazione data dal loro mister – afferma -. Lo confermano i quattro gol all’attivo con zero gol subiti. Tra i cinque impegni in calendario finora, questo sarà senz’altro il più difficile”.

Sono una squadra ostica – continua -, con una difesa molto giovane. Dovremo essere bravi a cercare di colpirli quando abbasseranno il loro ritmo di gioco. Occhio ai due attaccanti, Brighenti e Zanetti, che l’anno scorso hanno segnato 23 gol in due e a Cavalli. In più i difensori Adobati e Gavazzi erano con mister Corda a Como ed Alghero: conosciamo il loro valore”.

In formazione Demartis è out…”Non cambia nulla a livello tattico. Abbiamo più di una alternativa per sostituirlo e decideremo solo la domenica mattina, perché la sua assenza ha spinto i possibili sostituti a un maggior impegno durante la settimana

Quattro precedenti, quattro pareggi. “Vero. Speriamo finalmente di rompere l’equilibrio con un bel 2 in schedina”.