Reggiana, ds Magalini: "Nessun caso Altinier, solo in cerca della forma. Su Favasuli e sul "caso" Modena..."

 di Dario LO CASCIO  articolo letto 1589 volte
Giuseppe Magalini
© foto di Federico De Luca
Giuseppe Magalini

Giuseppe Magalini, direttore sportivo della Reggiana, intervistato dal Resto del Carlino, ha dichiarato: "Pretestuoso affermare che Altinier sia nota stonata. Alcuni lo hanno bocciato dopo appena tre partite senza considerare che nella prima non era al meglio, nella seconda ha giocato solo un tempo per esigenze tattiche dettate dall'inferiorità numerica e lunedì col Modena ha sfiorato due volte la rete. Io sono sereno. Non è ancora in forma, punto. Non esiste nessuna maledizione del centravanti".

Su Francesco Favasuli, al momento aggregato ai granata: "Si sta allenando con noi, non è in prova. Giovedì tornerà qui e poi dopo l'amichevole di sabato contro il Prato faremo una chiacchierata, ma dichiamo che sono ottimista. Il msiter potrebbe così avere un paggiatore in più a disposizione".

Sulle frasi sul Modena pre-derby (Leggi QUI): "Ho chiesto scusa a Caliendo, stop. Ho detto una frase che non andava detta, ma l'ho fatto con innocenza. Anche con Ezio Capuano ci siamo salutati in maniera cordiale, c'è stima reciproca e il caso è chiuso".