Prato, Ceccarelli: "Sento la fiducia di tutti. Puntiamo alla salvezza, anche se punto ad approdare in Serie B"

 di Nunzio Danilo FERRAIOLI Twitter:   articolo letto 488 volte
Ceccarelli, foto archivio
Ceccarelli, foto archivio

Tre reti in questo avvio di stagione, ed una tranquillità ritrovata non indifferente. Parliamo dell'esterno offensivo del Prato, Tommaso Ceccarelli (in foto). Ecco le parole del calciatore scuola Lazio a gianlucadimarzio.com:

"Fisicamente sto molto bene, mi sono lasciato alle spalle due brutti infortuni e adesso penso a dare il massimo. Fortunatamente ho avuto la possibilità di poter prendere parte al ritiro estivo: erano due anni che non ci riuscivo a causa dei problemi fisici. Questo mi ha permesso di arrivare al meglio ad inizio campionato. Sono arrivato a Prato a febbraio e mi sono trovato subito bene, ho deciso di rimanere perché ho sentito fiducia totale da parte di tutti. La nostra è una squadra molto giovane, abbiamo tanti ragazzi arrivati in prestito. Per questo il nostro obiettivo è la salvezza. Il calendario ci ha messo subito davanti le squadri più forti e questo ha reso problematico l’avvio di stagione. Il mio obiettivo personale? Arrivare in doppia cifra, in modo da attirare le attenzioni di società di categoria superiore. Punto a quello. La speranza di arrivare in Serie A c’è sempre, ma per ora sono concentrato ad approdare in B. Devo dare il massimo per poter spiccare il volo, senza dimenticare che ho due anni di contratto con il Prato”.