VERSIONE MOBILE
tmw
 Domenica 23 Novembre 2014
ALTRE NEWS
ALTRE NEWS

Lega Pro unica: facciamo chiarezza su promozioni e retrocessioni

06.01.2014 14:09 di Redazione TLP Twitter: @TuttoLegaPro  articolo letto 4070 volte
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com

Riceviamo parecchie email di lettori che vogliono capire come funzioneranno le promozioni e le retrocessioni per questo campionato in Lega Pro, una stagione pronta ad entrare nella Lega Pro unica. Ecco un articolo per fare chiarezza.

Innanzitutto com'è questa stagione? Lega Pro divisa tra Prima e Seconda Divisione, con 69 club. Nella Lega Pro unica che partirà nel 2014/2015 le squadre saranno 60, ci sarà un'unica serie da tre gironi. Pertanto - ad esempio - in due sole stagioni si potrà passare dai dilettanti alla serie cadetta e viceversa.

Per poter arrivare ad un'unica Lega Pro ecco come saranno composte le retrocessioni e le promozioni:

PRIMA DIVISIONE - nessuna retrocessione: la prima classificata di ogni girone (A e B), passa direttamente in Serie B. Gli altri due posti rimamenti per poter accedere alla Serie cadetta, se lo contenderanno le squadre classificate dalla seconda alla nona posizione di ogni girone (quindi ben 8 club per girone), con i play off, che determineranno un club a testa. Negli spareggi promozione il primo turno sarà su gara unica (giocherà in casa la squadra meglio piazzata in classifica): successivamente - con gare di andata e ritorno - ecco semifinali e finale. Tutti gli altri club avranno accesso diretto alla Lega Pro unica.

SECONDA DIVISIONE - 9 club per girone scenderanno in Serie D: non ci saranno promozioni, chiaramente, ma solo salvezza per restare in Lega Pro unica o retrocessione tra i dilettanti. Le ultime sei squadre classifica di ogni girone scenderanno direttamente, mentre ci saranno scontri Playoff tra nona, decima, undicesima e dodicesima in classifica. La squadra che li vincerà resterà in Lega Pro. 

 


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

LEGA PRO, ARRIVA IL TUTOR DEI VIVAI. MANTOVA, INIZIANO LE GRANDI MANOVRE DI MERCATO E SPUNTA UN NUOVO DIRIGENTE. LUPA ROMA, L'INCREDIBILE PARABOLA DI PERRULLI

La Lega Pro vuole confermarsi all'avanguardia e per questo ha dato una rinfrescata ai propri quadri dirigenziali. E' di ieri l'uficialità della nomina di Renato Cipollini quale nuovo direttore generale della Lega Pro. Un'avventura che dovrà portare u...

ROI ITALIA, UN NUOVO CORSO IN PROGRAMMA: SEDE A SALERNO. VIA ALLE ISCRIZIONI

In Campania, a Salerno, il 14 dicembre 2014 presso il Centro Sportivo Terzo Tempo Village si terrà un nuovo corso per osservatori calcistici con parte pratica sul campo. Il bando è ufficialmente aperto e le tematiche trattate al workshop saranno di secondo live...
Real Vicenza-Novara 3-0

UFFICIALE: TRE ADDII IN CASA AVERSA NORMANNA

L'Aversa Normanna ha rescisso consensualmente il contratto con il difensore Andrea Bosco (classe 1995, già...

SERIE D: SACILESE, DA OGGI C'È L'ESPERIENZA DI BOLZAN

Fermo dopo l'ultima stagione nella Torres, Riccardo Bolzan, difensore classe 1984, ha firmato nelle ultime ore con la...

GUIDO PAGLIUCA A TLP: "TANTO DISPIACERE PER L'ESONERO, MA SONO CAMBIATE LE STRATEGIE SOCIETARIE. RINGRAZIO COMUNQUE LUCCA E LA LUCCHESE..."

Sugli spalti del “Mannucci” di Pontedera, ad assistere a Tuttocuoio-Teramo, era presente l’ex tecnico della...

ESCLUSIVA TLP - FOGGIA, CAVALLARO: "RINGRAZIO IN PRIMIS MISTER PADALINO"

Giovanni Cavallaro nella scorsa stagione ha realizzato 15 gol importanti per la promozione del suo Foggia nella Divisione...

TOP & FLOP DI REGGIANA-PRATO

La Reggiana cala il poker contro il Prato e dimentica in una serata perfetta la sua mini crisi di risultati. I granata sono...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 Novembre 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.