VERSIONE MOBILE
tmw
 Giovedì 27 Novembre 2014
ALTRE NEWS
ALTRE NEWS

Lega Pro unica: facciamo chiarezza su promozioni e retrocessioni

06.01.2014 14:09 di Redazione TLP Twitter: @TuttoLegaPro  articolo letto 4074 volte
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com

Riceviamo parecchie email di lettori che vogliono capire come funzioneranno le promozioni e le retrocessioni per questo campionato in Lega Pro, una stagione pronta ad entrare nella Lega Pro unica. Ecco un articolo per fare chiarezza.

Innanzitutto com'è questa stagione? Lega Pro divisa tra Prima e Seconda Divisione, con 69 club. Nella Lega Pro unica che partirà nel 2014/2015 le squadre saranno 60, ci sarà un'unica serie da tre gironi. Pertanto - ad esempio - in due sole stagioni si potrà passare dai dilettanti alla serie cadetta e viceversa.

Per poter arrivare ad un'unica Lega Pro ecco come saranno composte le retrocessioni e le promozioni:

PRIMA DIVISIONE - nessuna retrocessione: la prima classificata di ogni girone (A e B), passa direttamente in Serie B. Gli altri due posti rimamenti per poter accedere alla Serie cadetta, se lo contenderanno le squadre classificate dalla seconda alla nona posizione di ogni girone (quindi ben 8 club per girone), con i play off, che determineranno un club a testa. Negli spareggi promozione il primo turno sarà su gara unica (giocherà in casa la squadra meglio piazzata in classifica): successivamente - con gare di andata e ritorno - ecco semifinali e finale. Tutti gli altri club avranno accesso diretto alla Lega Pro unica.

SECONDA DIVISIONE - 9 club per girone scenderanno in Serie D: non ci saranno promozioni, chiaramente, ma solo salvezza per restare in Lega Pro unica o retrocessione tra i dilettanti. Le ultime sei squadre classifica di ogni girone scenderanno direttamente, mentre ci saranno scontri Playoff tra nona, decima, undicesima e dodicesima in classifica. La squadra che li vincerà resterà in Lega Pro. 

 


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

PROFESSIONE ALLENATORE: NON È LA MADRE DI TUTTE LE COLPE. ACQUE AGITATE IN LEGA PRO. E’ SOLO LA PROPALAZIONE DI NOTIZIE INFONDATE, FALSE E CALUNNIOSE? E’ DETERMINANTE FAR RICORSO ALLA LEGALITÀ ED ALLA TRASPARENZA

Impazza la diaspora degli allenatori. Una epidemia incurabile che, come sempre in questa stagione, mette fuori gioco tanti tecnici, alle volte anche i più bravi e preparati. L’origine del malanno è, comunque, a monte. Nella composizione approssimativa degli or...

ROI ITALIA, UN NUOVO CORSO IN PROGRAMMA: SEDE A SALERNO. VIA ALLE ISCRIZIONI

In Campania, a Salerno, il 14 dicembre 2014 presso il Centro Sportivo Terzo Tempo Village si terrà un nuovo corso per osservatori calcistici con parte pratica sul campo. Il bando è ufficialmente aperto e le tematiche trattate al workshop saranno di secondo live...
Giana Erminio-Mantova 0-2

UFFICIALE: LUCCHESE, PESSOTTO NUOVO TEAM MANAGER

La Lucchese ha ufficializzato sul proprio sito la nomina di Vanni Pessotto quale team manager della formazione rossonera. Una...

COSENZA, DE ANGELIS DICE NO ALLA CASERTANA

Il suo nome era stato accostato alla Casertana per gennaio, ma Gianluca De Angelis non è affatto intenzionato a...

ESCLUSIVA TLP - LEI NON SA CHI SONO IO: ANGELO DI PASQUA (LEONFORTESE)

Per parlare della Leonfortese e del suo giocatore Angelo Di Pasqua nuovo ospite della rubrica "Lei non sa chi sono...

ESCLUSIVA TLP - FOGGIA, CAVALLARO: "RINGRAZIO IN PRIMIS MISTER PADALINO"

Giovanni Cavallaro nella scorsa stagione ha realizzato 15 gol importanti per la promozione del suo Foggia nella Divisione...

CALCIOSCOMMESSE, CONDANNATO L'EX PRES. DEL LECCE SEMERARO: RISARCIRÀ FIGC E TIFOSI

Il giudice del Tribunale di Bari Valeria Spagnoletti ha condannato ad 1 anno e 6 mesi di reclusione (e al pagamento di...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 Novembre 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.