VERSIONE MOBILE
TMW
 Sabato 4 Luglio 2015
ALTRE NEWS
Radio Sportiva
Newsticker
I Love Live
ALTRE NEWS

Lega Pro, promozioni e retrocessioni: ecco le modalità

31.08.2012 22:13 di Valeria Debbia  articolo letto 10562 volte
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
Lega Pro, promozioni e retrocessioni: ecco le modalità

La Lega Pro, facendo seguito alle decisioni della F.I.G.C., ha pubblicato modalità di promozione e retrocessione dei tornei Lega Pro della prossima stagione sportiva.

> 1^ Divisione - Promozioni:
La squadra prima classificata in ogni girone acquisisce automaticamente il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Serie B. La determinazione della seconda squadra che, in ogni girone, acquisirà il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Serie B avviene dopo la disputa di play-off tra le squadre che, a conclusione del Campionato, si sono classificate al secondo, terzo, quarto e quinto posto, secondo la solita formula.

> 1^ Divisione - Retrocessioni:
La squadra classificata al 17° posto del Girone A e al 16° posto del Girone B retrocede automaticamente al Campionato di 2^ Divisione. La determinazione delle altre due squadre che debbono retrocedere al Campionato di 2^ Divisione, avviene dopo la disputa di play-out tra le squadre classificatesi al 16°, 15°, 14° e 13° posto per il Girone A e al 15°, 14°, 13° e 12° posto per il Girone B, secondo la solita formula.


> 2^ Divisione - Promozioni:
Le squadre 1ª e 2ª classificata in ogni girone acquisiscono automaticamente il titolo sportivo per richiedere l'ammissione alla 1^ Divisione. La determinazione della 3ª squadra che, in ogni girone, acquisirà il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di 1ª Divisione avviene dopo la disputa di play-off tra le squadre che, a conclusione del Campionato, si sono classificate al 3°, 4° , 5° e 6° posto, secondo la solita formula.

> 2^ Divisione - Retrocessioni:
Per il girone A (18 squadre), sono retrocesse direttamente al Campionato Nazionale di Serie D le squadre classificate al 18°, 17° e 16° posto al termine della stagione regolare. Al fine di determinare le altre squadre retrocesse, le società classificate al 15° e al 14° posto al termine della stagione regolare disputeranno tra di loro i play out.
Per il girone B (18 squadre), sono retrocesse direttamente al Campionato Nazionale di Serie D le squadre classificate al 18°, 17° e 16° posto al termine della stagione regolare. Al fine di determinare le altre squadre retrocesse, le società classificate al 15° e 14° posto al termine della stagione regolare disputeranno tra di loro i play-out.

I play out si disputano in gare di andata e ritorno, con gare di andata sul campo della squadra peggio classificata al termine del campionato regolare; in ogni girone la squadra che, a conclusione delle due gare, avrà ottenuto il minor numero di punti, retrocederà al Campionato Nazionale di Serie D.

In caso di parità di punteggio, per determinare la squadra perdente, si tiene conto della differenza reti. In caso di ulteriore parità retrocede la squadra peggio classificata al termine del Campionato (non si disputano tempi supplementari).

Le squadre rispettivamente vincenti le gare di play-out nei due gironi disputano la finale di play-out con gare di andata e ritorno: per determinare la squadra che disputerà la partita di andata in casa verrà effettuato sorteggio. Ottiene la permanenza nel Campionato di 2 ª Divisione, la squadra che, a conclusione delle due gare, ha ottenuto il maggior numero di punti.


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

MACALLI NON DEVE SUBIRE L’ONTA DELLA BOCCIATURA. SI DIMETTA. TAVECCHIO ABBREVI I TERMINI, AIUTI LA GIUSTIZIA SPORTIVA A FARE IL SUO CORSO. IL BLOCCO DEI RIPESCAGGI? E’ SUFFICIENTE IL “FONDO PERDUTO”

Macalli non deve subire l’onta della bocciatura. Si dimetta. Tavecchio abbrevi i termini, aiuti la giustizia sportiva a fare il suo corso. Il blocco dei ripescaggi? E’ sufficiente il “fondo perduto”Macalli non deve subire l’onta della bocciatura. Si dimetta. Tavecchio abbrevi i termini, aiuti la giustizia sportiva a fare il suo corso. Il blocco dei ripescaggi? E’ sufficiente il “fondo perduto” L’uomo. Quando un uomo&...
TuttoLegaPro.com su Facebook e Twitter: ★ 12mila mi piace e oltre 3000 follower!Segui tutte le news sulla Lega Pro, attraverso i social network: con Facebook e Twitter di TuttoLegaPro.com - FACEBOOK TuttoLegaPro.com - [ CLICCA QUI  ] per indicare il pollice alzato (MI PIACE) al LINK di Facebook di TuttoLegaPro.com: primo...
Festa tifoseria Unione Venezia

UFFICIALE: MATERA, ECCO IL NUOVO STAFF TECNICO

UFFICIALE: Matera, ecco il nuovo staff tecnicoIl Matera Calcio ufficializza il suo nuovo allenatore e poche ore dopo, con una nota apparsa sul sito ufficiale della...

SUDTIROL, SI GUARDA ALLA DIFESA

Sudtirol, si guarda alla difesaSembra esser la retroguardia la priorità del DS Piazzi, che per il Sudtirol sta osservando vari difensori....

RIMINI, ECCO IL NUOVO SPONSOR

Rimini, ecco il nuovo sponsorCome comunicato in una nota ufficiale, sarà Lotto Sport Italia, azienda leader nella produzione e distribuzione...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 4 Luglio 2015.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) - Service giornalistico a cura di AZ FOOTBALL Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI