VERSIONE MOBILE
 Venerdì 19 Settembre 2014
ALTRE NEWS
ALTRE NEWS

Lega Pro, promozioni e retrocessioni: ecco le modalità

31.08.2012 22:13 di Valeria Debbia  articolo letto 9503 volte
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com

La Lega Pro, facendo seguito alle decisioni della F.I.G.C., ha pubblicato modalità di promozione e retrocessione dei tornei Lega Pro della prossima stagione sportiva.

> 1^ Divisione - Promozioni:
La squadra prima classificata in ogni girone acquisisce automaticamente il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Serie B. La determinazione della seconda squadra che, in ogni girone, acquisirà il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Serie B avviene dopo la disputa di play-off tra le squadre che, a conclusione del Campionato, si sono classificate al secondo, terzo, quarto e quinto posto, secondo la solita formula.

> 1^ Divisione - Retrocessioni:
La squadra classificata al 17° posto del Girone A e al 16° posto del Girone B retrocede automaticamente al Campionato di 2^ Divisione. La determinazione delle altre due squadre che debbono retrocedere al Campionato di 2^ Divisione, avviene dopo la disputa di play-out tra le squadre classificatesi al 16°, 15°, 14° e 13° posto per il Girone A e al 15°, 14°, 13° e 12° posto per il Girone B, secondo la solita formula.


> 2^ Divisione - Promozioni:
Le squadre 1ª e 2ª classificata in ogni girone acquisiscono automaticamente il titolo sportivo per richiedere l'ammissione alla 1^ Divisione. La determinazione della 3ª squadra che, in ogni girone, acquisirà il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di 1ª Divisione avviene dopo la disputa di play-off tra le squadre che, a conclusione del Campionato, si sono classificate al 3°, 4° , 5° e 6° posto, secondo la solita formula.

> 2^ Divisione - Retrocessioni:
Per il girone A (18 squadre), sono retrocesse direttamente al Campionato Nazionale di Serie D le squadre classificate al 18°, 17° e 16° posto al termine della stagione regolare. Al fine di determinare le altre squadre retrocesse, le società classificate al 15° e al 14° posto al termine della stagione regolare disputeranno tra di loro i play out.
Per il girone B (18 squadre), sono retrocesse direttamente al Campionato Nazionale di Serie D le squadre classificate al 18°, 17° e 16° posto al termine della stagione regolare. Al fine di determinare le altre squadre retrocesse, le società classificate al 15° e 14° posto al termine della stagione regolare disputeranno tra di loro i play-out.

I play out si disputano in gare di andata e ritorno, con gare di andata sul campo della squadra peggio classificata al termine del campionato regolare; in ogni girone la squadra che, a conclusione delle due gare, avrà ottenuto il minor numero di punti, retrocederà al Campionato Nazionale di Serie D.

In caso di parità di punteggio, per determinare la squadra perdente, si tiene conto della differenza reti. In caso di ulteriore parità retrocede la squadra peggio classificata al termine del Campionato (non si disputano tempi supplementari).

Le squadre rispettivamente vincenti le gare di play-out nei due gironi disputano la finale di play-out con gare di andata e ritorno: per determinare la squadra che disputerà la partita di andata in casa verrà effettuato sorteggio. Ottiene la permanenza nel Campionato di 2 ª Divisione, la squadra che, a conclusione delle due gare, ha ottenuto il maggior numero di punti.


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

LO SPOT DELLA NAZIONALE DI CONTE SOCCORRE LA FEDERCALCIO. TAVECCHIO ASSENTE AL CONVEGNO UEFA SULLA LOTTA AL RAZZISMO UMILIA IL CALCIO ITALIANO. LOTITO “DUCE” IN FEDERCALCIO DETTA LE REGOLE. POTERE REALE O CARNE CHE BRUCIA?

Il ritorno delle squadre in campo sembra aver cancellato, con un colpo di spugna, simbolico, tutte le traversie del calcio italiano. Lo spot pubblicitario della nazionale di Conte, che si esalta con le prestazioni dei giovanotti del Sassuolo, ha poi riposto nel dimenticatoio la p...

ROI ITALIA: LO SCOUTING CALCISTICO SBARCA A FIRENZE. ISCRIZIONI PER L'11 OTTOBRE - CLICCA QUI

Dopo i successi di Messina e Ostuni torna un atteso appuntamento per gli amanti dello scouting calcistico e per gli aspiranti osservatori: la R.O.I. Italia organizzerà un workshop per osservatori calcistici a Firenze sabato 11 ottobre 2014 (data scelta ...
Real Vicenza-Pro Patria 2-0

UFFICIALE: AREZZO, ARRIVA ANCHE UN REGISTA LITUANO

Il regista Giedrius Matulevicius, talento lituano classe 1997, è un nuovo giocatore...

BENEVENTO, DEROGA ARRIVATA: FIRMA MAZZEO

Pochi minuti fa dalla Figc è arrivato l'ok al Benevento per il tesseramento in deroga dell'attaccante, classe...

ESCLUSIVA TLP - FRANCESCO MIRKO VELARDI: "CONTRATTO COL PARMA? CONTENTO MA VORREI GIOCARE TRA I PRO. PURTROPPO L'ETÀ MEDIA..."

C'è chi ha un contratto con un club di Serie A e vorrebbe tornare subito in Lega Pro. Come Francesco Mirko...

ESCLUSIVA TLP - SCARPA: "VOGLIO GIOCARE FINO A 40 ANNI E ARRIVARE A 100 GOL. HO SEMPRE GIOCATO AL SUD, MA NON PER MIA SCELTA. IL SAVOIA SI SALVA..."

Una vita al Sud. Francesco Scarpa è sempre stato protagonista in club meridionali, salvo una parentesi semestrale al...

SÜDTIROL, RASTELLI: "A CREMONA CON LA SFRONTATEZZA DI UNA SQUADRA GIOVANE E COMPATTA"

Rispetto di tutti ma paura di nessuno. Ecco in sintesi il pensiero dell'allenatore del Südtirol e della sua...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 Settembre 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy