Lunedì 28 Luglio 2014
ALTRE NEWS
Daily Network
© 2014
ALTRE NEWS

Lega Pro, piacerà il nuovo pallone?

23.08.2010 17:19 di Andrea Zalamena  articolo letto 2146 volte
Fonte: BeneventoFree.it
© foto di Anto.Abbate/TuttoLegaPro.com

Il leggero pallone della Puma adottato da quest'anno in Lega Pro ha già mietuto le prime vittime. Il sistema di cucitura innovativo unisce soli 20 pannelli donando una forma ancora più sferica.

C’era una volta lo Jabulani, pallone andato in archivio dopo le fugaci apparizioni nei tanto contestati mondiali sudafricani di due mesi fa. E mai come stavolta il termine “fugace” non si discosta così tanto dalla realtà. Quello dell’Adidas era un pallone imprevedibile, creato per sguazzare via da una parte all’altra e favorire conclusioni, spettacolo e, perché no, anche qualche errore degli estremi difensori. Fortunatamente, come il marketing ormai impone, il pallone del primo Mondiale nel continente nero ha già chiuso i battenti per far spazio ai suoi nuovi “colleghi”. Se a cavallo tra giugno e luglio, con la massima competizione calcistica del pianeta, pensavamo di averne viste abbastanza, dobbiamo però ricrederci. Gli eredi dello Jabulani, detestato pubblicamente da quasi tutti gli addetti ai lavori, non sembrano certo mancare. Con l’inizio della nuova stagione di Lega Pro (ma lo avevamo visto già in amichevoli e Coppa Italia) ad esempio ha debuttato il nuovo Power Cat della Puma, società con cui l’ex lega di serie C ha firmato un accordo di sponsorizzazione dopo la rottura con la casa britannica Umbro.

Il pallone, che non gode anch’esso di molti consensi, è composto da soli venti pannelli uniti da cuciture abbastanza particolari orientate a favorire la velocità di gioco. Una buona notizia per gli attaccanti? Forse, ma non sempre. Per centrocampisti e difensori? Abbastanza improbabile. Sui portieri, meglio sorvolare. E’ ormai famoso il richiamo nostalgico delle vecchie sfere, che seppure non fossero, per l’appunto, sferiche al cento per cento come quelle nuove super tecnologiche, avevano pur sempre quel loro marchio di fabbrica ben lontano da un business sempre più dominante nel calcio moderno.

Power Cat  fa uso della tecnologia Dimple, approvata in pompa magna dalla Fifa. E’ un sistema provato fino allo spasimo in galleria del vento volto a massimizzare la velocità nella fase di calcio del pallone. Si pensa e si spera che così cresca lo spettacolo, ma staremo a vedere. Intanto, sempre per accordi di sponsorizzazione, anche la Nazionale Italiana è stata costretta ad usufruirne, così come si è visto nell’ultima amichevole disputata a Londra contro la Costa D’Avorio, e le e impressioni, anche in quella circostanza, non furono tra le più rosee in termini di giocabilità. E allora non resta che chiederci: il solo design accattivante basterà a salvare la nuova creazione della Puma dal fatidico ingresso nell’occhio del ciclone? Lo scopriremo cammin facendo.


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

SPAL, VAGNATI STUDIA DA RE MIDA. NUOVA JUVE STABIA: VESPE PRONTE A VOLARE. UNA SETTIMANA ALLA SCADENZA DEGLI STIPENDI ARRETRATI: PENALIZZAZIONI IN ARRIVO

Aspirante Re Mida. A tale investitura è vicino il direttore sportivo della Spal Davide Vagnati. Decisamente il più scatenato sul mercato nel mese di luglio che si appropinqua al crepuscolo. Idee chiare e colpi a ripetizione per accendere ai massimi livelli l'ent...

PUBBLICIZZA LA TUA AZIENDA SU TUTTOLEGAPRO.COM: UN BANNER A TUA DISPOSIZIONE

Vuoi pubblicizzare la tua azienda su TuttoLegaPro.com ? Da oggi puoi utilizzare lo spazio BANNER in alto alla testata, per farti conoscere meglio, attraverso il primo sito internet sulla terza serie di calcio. Puoi pubblicizzare un evento in una determinata data, oppure...
Presentazione AS Giana Erminio

UFFICIALE: UN DIFENSORE PER L'UNIONE VENEZIA

L'Unione Venezia comunica di aver trovato l’accordo con la Reggina, per il trasferimento - a titolo definitivo -...

CASERTANA, IL CLUB TORNA ALLA CARICA PER UN CENTROCAMPISTA

La Casertana del presidente Giovanni Lombardi torna alla carica per Marco Mancosu (nella foto), centrocampista ventiseienne...

LORENZO CHECCHI A TLP: "GIOCO E INTANTO MI LAUREO. IL CALCIO È BELLO MA BISOGNA PENSARE AL FUTURO. SUL SIENA..."

23 anni ma idee chiarissime. Lorenzo Checchi, centrale difensivo, ha in testa due sole parole: calcio e laurea. L'ex...

LEGA PRO, STEFANO FARINA A TLP: "SODDISFATTO DEI MIEI ARBITRI. LE PROMOZIONI..."

Si è conclusa la quarta annata di Stefano Farina come designatore della Commissione Arbitri alla C.A.N....

LEGA PRO, ECCO CHI HA PRESENTATO DOMANDA DI RIPESCAGGIO

E’ scaduto oggi alle ore 19 il termine ultimo per presentare domanda di ripescaggio al prossimo campionato di Divisione...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 Luglio 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy