HOME  | Venerdì 18 Aprile 2014
 CALENDARI E CLASSIFICHE  | NEWS TICKER  | NETWORK  | CONTATTI  | REDAZIONE  | MOBILE  | RSS 
ALTRE NEWS
Daily Network
© 2014
ALTRE NEWS

Lega Pro, piacerà il nuovo pallone?

23.08.2010 17:19 di Andrea Zalamena  articolo letto 2092 volte
Fonte: BeneventoFree.it
© foto di Anto.Abbate/TuttoLegaPro.com

Il leggero pallone della Puma adottato da quest'anno in Lega Pro ha già mietuto le prime vittime. Il sistema di cucitura innovativo unisce soli 20 pannelli donando una forma ancora più sferica.

C’era una volta lo Jabulani, pallone andato in archivio dopo le fugaci apparizioni nei tanto contestati mondiali sudafricani di due mesi fa. E mai come stavolta il termine “fugace” non si discosta così tanto dalla realtà. Quello dell’Adidas era un pallone imprevedibile, creato per sguazzare via da una parte all’altra e favorire conclusioni, spettacolo e, perché no, anche qualche errore degli estremi difensori. Fortunatamente, come il marketing ormai impone, il pallone del primo Mondiale nel continente nero ha già chiuso i battenti per far spazio ai suoi nuovi “colleghi”. Se a cavallo tra giugno e luglio, con la massima competizione calcistica del pianeta, pensavamo di averne viste abbastanza, dobbiamo però ricrederci. Gli eredi dello Jabulani, detestato pubblicamente da quasi tutti gli addetti ai lavori, non sembrano certo mancare. Con l’inizio della nuova stagione di Lega Pro (ma lo avevamo visto già in amichevoli e Coppa Italia) ad esempio ha debuttato il nuovo Power Cat della Puma, società con cui l’ex lega di serie C ha firmato un accordo di sponsorizzazione dopo la rottura con la casa britannica Umbro.

Il pallone, che non gode anch’esso di molti consensi, è composto da soli venti pannelli uniti da cuciture abbastanza particolari orientate a favorire la velocità di gioco. Una buona notizia per gli attaccanti? Forse, ma non sempre. Per centrocampisti e difensori? Abbastanza improbabile. Sui portieri, meglio sorvolare. E’ ormai famoso il richiamo nostalgico delle vecchie sfere, che seppure non fossero, per l’appunto, sferiche al cento per cento come quelle nuove super tecnologiche, avevano pur sempre quel loro marchio di fabbrica ben lontano da un business sempre più dominante nel calcio moderno.

Power Cat  fa uso della tecnologia Dimple, approvata in pompa magna dalla Fifa. E’ un sistema provato fino allo spasimo in galleria del vento volto a massimizzare la velocità nella fase di calcio del pallone. Si pensa e si spera che così cresca lo spettacolo, ma staremo a vedere. Intanto, sempre per accordi di sponsorizzazione, anche la Nazionale Italiana è stata costretta ad usufruirne, così come si è visto nell’ultima amichevole disputata a Londra contro la Costa D’Avorio, e le e impressioni, anche in quella circostanza, non furono tra le più rosee in termini di giocabilità. E allora non resta che chiederci: il solo design accattivante basterà a salvare la nuova creazione della Puma dal fatidico ingresso nell’occhio del ciclone? Lo scopriremo cammin facendo.


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

IL CALCIO DELLA POCA QUALITÀ E DEI TANTI DEBITI. I MOTIVI DEL CALO SPETTATORI. LA LEGGE 81 COMPIE 33 ANNI: È VECCHIA E VA RIFORMATA, PER IL BENE DELLE SOCIETÀ E PER LA SALUTE DI TUTTO L’AMBIENTE

Ho letto in settimana che il calcio italiano - tutto il calcio italiano - si regge sui diritti televisivi e sui … debiti. Troppo elevato il costo del lavoro.  Troppe squadra in serie A, eccessivo il numero dei partecipanti alla serie B, meglio non parlare delle nefand...

ROI ITALIA, NEL DETTAGLIO LA DUE GIORNI DI OSTUNI

Si terrà il 16 e il 17 maggio prossimi a Ostuni, in provincia di Brindisi, il Workshop per aspiranti osservatori di calcio Livello avanzato della R.O.I. Italia, indirizzato a tutti coloro che sono interessati a collaborare con società di calcio in qualità di ...

UFFICIALE: NEW ENTRY NELL'ORGANIGRAMMA DELL'AVERSA NORMANNA

L'Aversa Normanna ha inserito nel suo organigramma societario il dott. Vincenzo Visone, in qualità di dirigente de...

GUBBIO, IN ARRIVO UN DUO JUNIORES DAL CASTEL RIGONE

Il Gubbio pesca a Castel Rigone. Nicolas Battistelli e Francesco Pausilli, entrambi classe '96, hanno sostenuto oggi un p...

ESCLUSIVA TLP - EZIO GLEREAN A 360°: "SISTEMA CALCIO IN ITALIA MALATO. VENTI ANNI DI CHIACCHIERE E GLI ALLENATORI PAGANO PER TUTTI"

Chiamarlo lo Zeman italiano sarebbe riduttivo, visto che Ezio Glerean non è altro che uno abituato a guardare oltre i ...

ESCLUSIVA TLP - CREMONESE, ARMELLINO: "ECCO CHI DOBBIAMO EVITARE AI PLAYOFF. MEGLIO CHE SALGA IN B LA PRO VERCELLI CHE L'ENTELLA..."

Niente paura. Marco Armellino è fatto così e affronta a viso aperto ogni situazione sia in campo che nelle inte...

AVERSA NORMANNA, LA CORTE DI GIUSTIZIA CONFERMA L'INIBIZIONE AL PRESIDENTE SPEZZAFERRI

Lo scorso febbraio il Presidente federale aveva deferito dinanzi alla Commissione disciplinare Giovanni S...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 Aprile 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy