Lega Pro, nel Girone C il doppio degli spettatori del Girone A

 di Sebastian DONZELLA  articolo letto 2462 volte
© foto di Giuseppe Scialla
Lega Pro, nel Girone C il doppio degli spettatori del Girone A

Che le piazze del Sud fossero più calde di quelle del Nord non è una novità. Ma desta comunque impressione la grande differenza sugli spalti tra i club inseriti nel Girone A e quelli nel Girone C di Lega Pro, calcolata da Gianfranco Multineddu. ex diesse di Fondi e Campobasso.

Alla chiusura della regular season, i 20 team del raggruppamento nord-occidentale, vinto dalla Cremonese, sono stati seguiti complessivamente da 579.817 spettatori. La metà, praticamente, del gruppo meridionale, chiuso in testa dal Foggia: in questo caso il numero dei paganti è di 1.172.595, nonostante lo stesso club rossonero abbia dovuto disputare quattro gare a porte chiuse per i disordini dopo la finale play-off col Pisa della passata stagione. Il Girone B, trainato dal Parma ma vinto dal Venezia, si è attestato intorno ai 900mila: 899.762 per la precisione.