VERSIONE MOBILE
TMW
 Domenica 26 Aprile 2015
ALTRE NEWS
ATTUALE GOVERNANCE LEGA PRO: FAVOREVOLE O CONTRARIO
  
  

Radio Sportiva
Newsticker
I Love Live
ALTRE NEWS

L'ex Cammarota: "La Nocerina ha un organico di serie superiore"

15.09.2012 16:45 di Luca Esposito  articolo letto 793 volte
Fonte: TuttoNocerina.com
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
L'ex Cammarota: "La Nocerina ha un organico di serie superiore"

Pochi mesi a Nocera e mesi positivi prima del calo che lo hanno portato a cambiare squadra nonostante il raggiungimento di una salvezza voluta da tutto l'ambiente. Andrea Cammarota (29) arrivò in rossonero nel gennaio del 2004 e vestì la casacca fino a luglio 2005. In diciotto mesi, come spiega ai nostri microfoni, il centrocampista non gioca con molta continuità anche se dalle sue parole emergono ricordi positivi: "Sono passati tanti anni, arrivai a Nocera quando ero ancora soltanto un ragazzino e provenivo dalla Salernitana in Serie B. Di quel periodo ricordo molto volentieri i primi sei mesi del 2004 con Ussia: eravamo un gruppo giovane e molto affiatato e quando scendevamo in campo ci divertivamo. Poi..." La voce si intristisce e Cammarota ci spiega l'epilogo della sua esperienza con la Nocerina: "Purtroppo nella stagione seguente non giocai più con continuità e per una serie di motivi venni messo da parte. Se potessi cambiare qualcosa della mia esperienza con la maglia rossonera cambierei sicuramente questo aspetto: se potessi tornare indietro nel tempo mi piacerebbe giocare con più continuità per dimostrare tutto il mio valore. Alla fine non sono riuscito a mostrare quanto valgo, ma quell'anno riuscimmo a raggiungere la salvezza tanto voluta da tutto l'ambiente e alla fine fui contento. Resta il rammarico di come andò a finire, ma gli obiettivi della Nocerina furono raggiunti e rimasi soddisfatto". Dopo aver lasciato Nocera per Cammarota inizia il lungo pellegrinaggio in giro per il Sud Italia: dopo Melfi e un fugace ritorno a Salerno, il giocatore si trasferisce per due stagioni a Potenza. Dopo altre due esperienze a Melfi (positiva) e a Campobasso (negativa), il centrocampista decide di scendere in Serie D al Cynthia, ma dopo dodici mesi nella penombra Cammarota si ritrova senza un contratto. E ora?  "E' una settimana che mi sto allenando a Battipaglia in Serie D, ho firmato il contratto sabato scorso. E' stata una trattativa veloce e senza pensarci due volte ho firmato il nuovo contratto e dopo i primi allenamenti sono contento della mia scelta". Con il calciatore ci focalizziamo poi sul nuovo campionato e sulle vicissitudini legate alla squadra di Auteri. Su questo argomento Cammarota è molto chiaro: "Al di là del mancato ripescaggio questa Nocerina è una fra le prime candidate a giocarsi la Serie B, il mercato che ha fatto ha visto arrivare a Nocera calciatori importanti anche nelle ultime ore di mercato. A mio parere questa squadra è l'indiziata numero uno alla promozione in Serie B".
 


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

UN BUCO DA 100 MILIONI, A STAGIONE, AFFOSSA LA LEGA PRO. LA TERZA SERIE ED IL LAVORO DI “FORMAZIONE”: UNA CAMBIALE CHE LA SERIE A DEVE PAGARE. UN DIALOGO CHE VA RIPRESO AL TAVOLO DEL CALCIO CHE CONTA

Un buco da 100 milioni, a stagione, affossa la Lega Pro. La terza serie ed il lavoro di “formazione”: una cambiale che la serie A deve pagare. Un dialogo che va ripreso al tavolo del calcio che contaLega Pro una categoria alla deriva. Lo dicono i numeri, in rosso, dei bilanci. Lo dicono i 65 punti di penalizzazione sanzionati, in questa stagione sportiva, a numerose Società, per le inadempienze riscontrate sino al 31 dicembre scorso.  Lega Pro una categor...
TuttoLegaPro.com su Facebook e Twitter: ★ 12mila mi piace e oltre 2900 follower!Segui tutte le news sulla Lega Pro, attraverso i social network: con Facebook e Twitter di TuttoLegaPro.com - FACEBOOK TuttoLegaPro.com - [ CLICCA QUI  ] per indicare il pollice alzato (MI PIACE) al LINK di Facebook di TuttoLegaPro.com: primo...
Festeggiamenti Salernitana

UFFICIALE: CATANZARO, È ADDIO CON RIGIONE

UFFICIALE: Catanzaro, è addio con RigioneTutto confermato: è arrivato l'addio tra il Catanzaro e il difensore Michele Rigione (classe 1991). Il club...

LECCE, UN GIOVANISSIMO POTREBBE SALIRE IN SERIE A

Lecce, un giovanissimo potrebbe salire in Serie APiccoli difensori crescono. Piccoli si fa per dire visto che Simone Cassano, classe '97, ha già segnato ben nove...

RICCARDO GUFFANTI A TLP: "ECCO LE MIE FAVORITE PER LA B"

Riccardo Guffanti a TLP: "Ecco le mie favorite per la B"Al torneo di calcio giovanile di Agropoli si è recato anche il dirigente sportivo, nonché osservatore...

MARTINA FRANCA, LE DEDICHE DI BICCIO ARCIDIACONO

Martina Franca, le dediche di Biccio ArcidiaconoUna vera festa ieri in casa Martina Franca: la salvezza è stata raggiunta, e anche l'anno prossimo sarà...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Aprile 2015.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) - Service giornalistico a cura di AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.