VERSIONE MOBILE
tmw
 Martedì 23 Dicembre 2014
ALTRE NEWS
ALTRE NEWS

L'ex Cammarota: "La Nocerina ha un organico di serie superiore"

15.09.2012 16:45 di Luca Esposito  articolo letto 752 volte
Fonte: TuttoNocerina.com
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com

Pochi mesi a Nocera e mesi positivi prima del calo che lo hanno portato a cambiare squadra nonostante il raggiungimento di una salvezza voluta da tutto l'ambiente. Andrea Cammarota (29) arrivò in rossonero nel gennaio del 2004 e vestì la casacca fino a luglio 2005. In diciotto mesi, come spiega ai nostri microfoni, il centrocampista non gioca con molta continuità anche se dalle sue parole emergono ricordi positivi: "Sono passati tanti anni, arrivai a Nocera quando ero ancora soltanto un ragazzino e provenivo dalla Salernitana in Serie B. Di quel periodo ricordo molto volentieri i primi sei mesi del 2004 con Ussia: eravamo un gruppo giovane e molto affiatato e quando scendevamo in campo ci divertivamo. Poi..." La voce si intristisce e Cammarota ci spiega l'epilogo della sua esperienza con la Nocerina: "Purtroppo nella stagione seguente non giocai più con continuità e per una serie di motivi venni messo da parte. Se potessi cambiare qualcosa della mia esperienza con la maglia rossonera cambierei sicuramente questo aspetto: se potessi tornare indietro nel tempo mi piacerebbe giocare con più continuità per dimostrare tutto il mio valore. Alla fine non sono riuscito a mostrare quanto valgo, ma quell'anno riuscimmo a raggiungere la salvezza tanto voluta da tutto l'ambiente e alla fine fui contento. Resta il rammarico di come andò a finire, ma gli obiettivi della Nocerina furono raggiunti e rimasi soddisfatto". Dopo aver lasciato Nocera per Cammarota inizia il lungo pellegrinaggio in giro per il Sud Italia: dopo Melfi e un fugace ritorno a Salerno, il giocatore si trasferisce per due stagioni a Potenza. Dopo altre due esperienze a Melfi (positiva) e a Campobasso (negativa), il centrocampista decide di scendere in Serie D al Cynthia, ma dopo dodici mesi nella penombra Cammarota si ritrova senza un contratto. E ora?  "E' una settimana che mi sto allenando a Battipaglia in Serie D, ho firmato il contratto sabato scorso. E' stata una trattativa veloce e senza pensarci due volte ho firmato il nuovo contratto e dopo i primi allenamenti sono contento della mia scelta". Con il calciatore ci focalizziamo poi sul nuovo campionato e sulle vicissitudini legate alla squadra di Auteri. Su questo argomento Cammarota è molto chiaro: "Al di là del mancato ripescaggio questa Nocerina è una fra le prime candidate a giocarsi la Serie B, il mercato che ha fatto ha visto arrivare a Nocera calciatori importanti anche nelle ultime ore di mercato. A mio parere questa squadra è l'indiziata numero uno alla promozione in Serie B".
 


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

"VISTO DA GUFFANTI": IL PUNTO SULLA GIORNATA IN LEGA PRO. NEI TRE GIRONI UN SALISCENDI IMPREVEDIBILE. GOVERNANCE LEGA PRO, URGE LINEARITÀ E PROGETTUALITÀ

Sotto l'albero di Natale la diciottesima giornata di Lega Pro ci lascia ben 77 gol realizzati in totale nelle 30 gare giocate e di queste solo sei sono terminate in parità, la ricerca della vittoria su tutti i campi resta ancora una priorità ed è anche a ...

TUTTOLEGAPRO.COM SU FACEBOOK E TWITTER: 11MILA MI PIACE E OLTRE 2200 FOLLOWER!

Segui tutte le news sulla Lega Pro, attraverso i social network: con Facebook e Twitter di TuttoLegaPro.com - FACEBOOK TuttoLegaPro.com - [ CLICCA QUI  ] per indicare il pollice alzato (MI PIACE) al LINK di Facebook di TuttoLegaPro.com: primo porta...
Salernitana-Messina 1-0

UFFICIALE: MESSINA, RISOLUZIONE CONSENSUALE PER BJELANOVIC

Il Messina ha risolto, in maniera consensuale, il contratto sottoscritto per i diritti alle prestazioni sportive...

CATANZARO, POSSONO ESSERE CEDUTI DUE ESPERTI

Stando alle ultime indiscrezioni, potrebbero essere in uscita dal Catanzaro due calciatori, il mediano Gabriele...

ESCLUSIVA TLP - BJELANOVIC: "HO LASCIATO MESSINA PER MOTIVI FAMILIARI. A PORDENONE MI ASPETTA UNA BELLA SFIDA: POSSIAMO RISALIRE IN CLASSIFICA..."

All'orizzonte una nuova avventura. Sasa Bjelanovic ama le sfide e in carriera ha lasciato il segno in lungo e in largo...

MARTINA, CARRETTA A TLP: "IL GOL AL 'MIO' LECCE? HO FATTO SOLO IL MIO DOVERE"

Dopo il gol segnato a Lecce con la maglia del Martina, il valore di Mirko Carretta è cresciuto improvvisamente, sia a...

PRATO, PER GRIFONI STOP DI 20 GIORNI

Il Prato dovrà fare a meno del centrocampista Giulio Grifoni, uscito anzitempo nella gara in trasferta contro il...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 Dicembre 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.