Focus Serie C - Arbitri, 3^ giornata: Promossi Nicoletti, De Santis e Massimi. Da rivedere Volpi e Zanonato. Signor Andreini ma cosa combini?

 di Luca Esposito Twitter:   articolo letto 2434 volte
Andreini di Forli
© foto di Marcello Casarotti/TuttoLegaPro.com
Andreini di Forli

Torna l’appuntamento della rubrica di TuttoLegaPro.com sugli arbitri "più in forma" e su quelli "meno in forma" impegnati nei tre gironi di serie C. Eccoli di seguito:

Top:

Girone A

Giovanni Nicoletti sez. Catanzaro - Terzo anno alla Can C (Cuneo - Prato 1-1, assistenti Vitali - Salvalaglio). La gara e' combattuta ed equilibrata. Arbitro e assistenti si fanno trovare sempre pronti e puntuali. Bravo il ddg che prende sempre le giuste decisioni sia sotto il profilo tecnico che disciplinare. CONCENTRATO

[Per vedere gli highlights della gara: CLICCA QUI]

Girone B

Daniele De Santis sez. Lecce - Secondo anno alla Can C (Vicenza -Teramo 1-0, assistenti Lenarduźzi - Polo Grilli). Buona la direzione di gara del fischietto pugliese. Ben coadiuvato dai suoi assistenti riesce a tenere sempre la gara sotto controllo. Ci trova d’accordo sul calcio di rigore concesso ai locali al minuto 84’: il difensore Crescenzi è atterrato in area da Sales. Penalty più che giusto. TEMPESTIVO

[Per vedere gli highlights della gara: CLICCA QUI]

Girone C

Luca Massimi sez. Termoli - Quarto anno alla Can C ( Catania- Lecce 3-0, assistenti Affatato- Rossi). Il big mach di giornata viene diretto senza problemi dal ddg che dimostra buona personalità e precisione sia sotto il profilo tecnico che disciplinare. SERENO

[Per vedere gli highlights della gara: CLICCA QUI]

Flop:

Terza giornata caratterizzata da alcuni errori da parte degli arbitri e assistenti che hanno inciso sull'andamento della gara e che sono stati determinanti ai fini del risultato. Ecco le tre gare da rivedere:

Davide Andreini sez. Forli - Terzo anno alla Can C (V. Francavilla - Fondi 1-0, assistenti Lombardi – Netti). Forti dubbi sul rigore concesso ai padroni di casa al minuto 53: nella circostanza è l’attaccante locale Saraniti a commettere prima fallo sul difensore ospite De Leidi. Di conseguenza se il DDG avesse ravvisato il fallo dell'attaccante non ci sarebbe stato nessun penalty. SVEGLIA!

[Per vedere gli highlights della gara: CLICCA QUI]

Manuel Volpi sez. Arezzo – Terzo anno alla Can C (Olbia - Piacenza 1-0, assistenti Caso-Pellino). Errore al minuto 34 quando l'Arbitro concede il penalty agli ospiti. Il fallo del difensore locale Dametto sull’attaccante Zecca è netto ma avviene fuori dall’area di rigore. Giusto, invece, il rigore concesso ai locali al minuto 62’: l’attaccante Ragatzu è atterrato in area dal centrocampista biancorosso Morosini. MAGGIOR ATTENZIONE

[Per vedere gli highlights della gara: CLICCA QUI]

Giuseppe Zanonato sez. Vicenza – Quinto anno alla Can C. (Monza - Pisa 0-0, assistenti Badoer –Zampese). Ancora una volta il fischietto veneto è presente negativamente nella nostra rubrica. Episodio molto dubbio al 93' quando il signor Zanonato assegna agli ospiti (presunto fallo del difensore locale Negro sull’attaccante neroazzurro Eusepi) un penalty molto "leggero". FRETTOLOSO

[Per vedere gli highlights della gara: CLICCA QUI]