Fermana, Destro: "Sappiamo che ci aspetta percorso difficile, non ci deve essere ansia"

 di Valeria DEBBIA  articolo letto 250 volte

Alla ripresa degli allenamenti, dopo lo stop patito a Trieste, mister Flavio Destro ha analizzato la situazione in casa Fermana, evidenziando la reazione della squadra, in vista dell'arrivo al 'Bruno Recchioni' del Vicenza: “La Fermana è una squadra che vince, perde e pareggia in tutti i suoi elementi – sono state le parole del tecnico in conferenza stampa. - Gli errori ci possono stare così come le prestazioni determinanti dei singoli. Si va subito oltre. Sapevamo che ci sarebbero stati momenti buoni e momenti difficili. Ho chiesto ai ragazzi equilibrio e questo si ha nella prestazione. Poi si può perdere una partita immeritatamente (ad esempio mercoledì col Bassano) o per degli errori (come lunedì a Trieste), ma ci sono comunque tanti lati positivi e su quelli deve insistere. Non ci deve essere ansia. In questo i nostri tifosi sono stati encomiabili. Anche lunedì alla fine ci hanno incoraggiato e battuto le mani. Sappiamo che ci aspetta un percorso difficile".

Parlando nel dettaglio dell'avversario Destro ha concluso: "Il Vicenza è una squadra forte, reduce da una sconfitta dolorosa e piena di grandi giocatori. Questo non deve più essere una novità per noi. Sappiamo a quali squadre andiamo incontro e quali sono le nostre armi. La Fermana deve cercare i punti in qualsiasi campo e contro qualsiasi avversario. Il modo in cui abbiamo attaccato la Triestina ha fatto vedere una squadra coraggiosa, che ha cercato di fare la partita e secondo me a tratti l’ha fatta. Sappiamo che sarà dura, ma come sempre ce la metteremo tutta per fare risultato".