Ex Lega Pro medaglia d'oro alle Universiadi vince Premio “Atleta eccellente-eccellente studente”

 di Valeria DEBBIA  articolo letto 1499 volte
Federico Masi
© foto di Jacopo Duranti/TuttoLegaPro.com
Federico Masi

“Atleta eccellente-eccellente studente”: è il caso del difensore Federico Masi, che ha vestito la maglia azzurra alle Universiadi di Kazan, in Russia, nel 2013 e successivamente nel 2015 a quelle di Gwangju in Corea del Sud. L’ex centrale della Fiorentina, la squadra con la quale ha esordito in Champions League in casa della Steaua Bucarest, con un lungo trascorso in Lega Pro con le maglie di Venezia, Paganese e Lupa Roma, ha vinto il premio istituito dal CONI per atleti laureandi nell'anno 2016 ed è stato premiato oggi nel corso della cerimonia che si è svolta presso il Salone d’Onore del CONI.
 
Masi ha compiuto tutta la trafila nelle nazionali giovanili prima di approdare alla Nazionale Universitaria con la quale ha vinto la medaglia d’oro nel 2015, battendo in finale i padroni di casa della Corea del Sud. Vanta due record: è stato nel 2006 il più giovane calciatore della storia ad aver giocato e segnato nel Torneo di Viareggio e ad aver giocato e segnato, sempre nello stesso anno, alla fase finale del Campionato Primavera.