VERSIONE MOBILE
tmw
 Sabato 28 Febbraio 2015
ALTRE NEWS
ATTUALE GOVERNANCE LEGA PRO: FAVOREVOLE O CONTRARIO
  
  

Radio Sportiva
Newsticker
I Love Live
ALTRE NEWS

Chieti, la seconda giovinezza di Claudio De Sousa

26.09.2012 15:00 di Alessio Lamanna  articolo letto 1148 volte
© foto di Image Sport/TuttoLegaPro.com

C'è anche e soprattutto l'impronta di Claudio De Sousa sull'eccellente inizio di campionato del Chieti. La truppa di De Patre è imbattuta e ha raccolto 3 vittorie e un pareggio che non la piazzano in testa solo per via del punto di penalizzazione appena comminato al club abruzzese.

Sugli otto gol realizzati dai neroverdi, quattro portano la firma del romano De Sousa. Un grande avvio che lo pone al comando della classifica marcatori del girone B di Seconda Divisione. Tra l'altro, quattro reti spalmate in due sole partite, quelle giocate in casa. Finora il bomber di padre angolano e madre marchigiana si è dunque esaltato tra le mura amiche dell'Angelini, segnando la doppietta che ha aperto la strada al 4-1 rifilato alla Salernitana e ripetendosi domenica scorsa nel 2-0 contro il Campobasso.

Sembrava davvero una promessa, l'attaccante classe '85. Cresce nella Lazio ed esordisce tra i professionisti appena 17enne, con la maglia della Lodigiani, in Lega Pro. Torna alla Lazio nel 2004, e riesce anche a esordire e segnare in Serie A. Poi una stagione in B, tra Torino e Catanzaro, e un'altra in A coi granata, senza però vedere il campo. Ne segue la discesa in Lega Pro, con Ancona e Pescara: in entrambe le piazze non incanta le folle, anzi.

Nel 2010 prova l'avventura nel campionato sammarinese, con la maglia del Murata: 19 reti in 28 presenze gli sono valse, un anno dopo, la chiamata del Chieti. E in Abruzzo De Sousa sta vivendo davvero una seconda giovinezza: per ora la media è di un gol a partita per un attaccante comunque ancora 27enne, quindi con diversi anni ancora davanti e con tanto da dare al calcio. Chissà che una ex meteora possa trovare la sua dimensione in neroverde.


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

IL CALCIO ITALIANO. UN MONDO PIENO DI FALLE. UN SISTEMA GESTITO DA ACCENTRATORI DI POTERE. INFRONT DA ADVISOR A “PADRONE”. DA PARMA A SAVOIA, LA SAGA DEI “PAGA NO”

Infront, in pochi anni, è diventato il padrone, indiscusso, del calcio italiano. La scuderia sapientemente guidata da Bogarelli che da carte in tutti i tavoli del Palazzo. La pochezza del management della Lega di serie A ha consegnato al suo advisor le chiavi del sistema. ...
Segui tutte le news sulla Lega Pro, attraverso i social network: con Facebook e Twitter di TuttoLegaPro.com - FACEBOOK TuttoLegaPro.com - [ CLICCA QUI  ] per indicare il pollice alzato (MI PIACE) al LINK di Facebook di TuttoLegaPro.com: primo...
Giana Erminio-Monza 2-1

UFFICIALE: CAMBIO IN PANCHINA PER IL REAL VICENZA

Un fulmine a ciel sereno, ma forse prevedibile visti gli ultimi risultati: mister Paolo Favaretto e il suo vice Massimo...

TORRES, ECCO IL NUOVO DIESSE

Dopo il saluto all'esperto Enzo Nucifora, la Torres ha scelto Adrasto Di Puccio come suo sostituto per la figura di...

ESCLUSIVA TLP - MATERA, BIFULCO: "E' IMPORTANTE DARE SEMPRE IL MASSIMO. LA MIA ESPULSIONE? ASSURDA"

Un periodo sicuramente positivo quello che sta attraversando il Matera, sesto in classifica nel Girone C con 44 punti: una...

CASERTANA, MANCINO A TLP: "IL GOL A COSENZA È UNO SCHEMA PROVATO E RIPROVATO"

In corsa per la Serie B c’è anche la Casertana: difficile che possa avvenire la promozione in maniera diretta,...

TOP & FLOP DI LUCCHESE-L'AQUILA

Una Lucchese cinica e arrembante fa suo il match contro L’Aquila e conquista tre punti di platino in ottica salvezza....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 Febbraio 2015.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.