VERSIONE MOBILE
tmw
 Domenica 21 Dicembre 2014
ALTRE NEWS
ALTRE NEWS

Chieti, con l'Aprilia basta il pareggio per volare in finale

26.05.2012 18:00 di Gianluca Lettieri  articolo letto 626 volte
Silvio Paolucci
© foto di Anto.Abbate/TuttoLegaPro.com
Silvio Paolucci

Ci sono partite che ti danno la possibilità di vivere un sogno, di trascorrere un pomeriggio da favola, di guardare finalmente da vicino un traguardo inseguito da mesi. La gara di domani, per il Chieti, potrebbe essere una di queste. Per volare alla finale play-off del girone B di Seconda Divisione, ai neroverdi basterà non perdere con l'Aprilia. Dopo il 2-2 dell'andata, infatti, la squadra di Silvio Paolucci ha a disposizione due risultati su tre. Un vantaggio notevole, ma... "Ma noi scenderemo in campo senza fare calcoli - assicura il tecnico originario di Tollo -. Inutile girarci intorno: la mia non è una squadra che sa giocare per il pareggio. Puntiamo sempre ad ottenere il massimo, e quest'anno lo abbiamo dimostrato a più riprese". Insomma: sarà il solito Chieti all'attacco. "Il fatto di disputare una partita  così importante tra le mura amiche, avendo la possibilità di passare il turno anche in caso di pareggio, gioca sicuramente a nostro vantaggio. Ma da qui a dire che siamo favoriti ce ne passa, perché ci troveremo di fronte un avversario che può punirti da un momento all'altro. L'Aprilia ha a disposizione una rosa importante, costruita per puntare in alto. Massima attenzione, dunque: i laziali hanno le stesse nostre possibilità di farcela". All'andata, malgrado siano rimasti in dieci dal 28' del primo tempo, i teatini hanno confermato di attraversare un ottimo momento. "Sono soddisfatto del lavoro svolto dai ragazzi. Certo è che è possibile fare ancora meglio. Sicuramente, in determinati periodi della partita, dobbiamo essere meno frenetici". L'unico dubbio di formazione, legato al sostituto dello squalificato Lacarra, è stato sciolto al termine della seduta di rifinitura: sulla corsia sinistra ci sarà Berardino. Anastasi, dunque, partirà dalla panchina. Per il resto, non sono previste altre novità rispetto alla squadra scesa in campo domenica scorsa.  

LA PROBABILE FORMAZIONE (4-2-3-1): Feola; Bigoni, Pepe, Migliorini, Malerba; Del Pinto, Amadio; Fiore, Sabbatini, Berardino; Alessandro. Allenatore: Paolucci. 


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

GUERRA POLITICA IN LEGA PRO: IL DICOTOMICO GHIRELLI. RIVOLUZIONE SAVONA: GLI SCENARI FUTURI DEL CLUB. CAOS SAVOIA: FRA AMMUTINAMENTI, TAGLI AGLI STIPENDI E RIBALTONI

"Qui bisogna essere chiari. A chi ha 23, 24 anni e gioca ancora in Lega Pro, va detto, nel suo interesse, che deve cercarsi un lavoro, magari continuando a giocare per divertimento fra i dilettanti, ma senza sperare di risolversi la vita con il calcio. Un discorso duro, ma v...

TUTTOLEGAPRO.COM SU FACEBOOK E TWITTER: 11MILA MI PIACE E OLTRE 2200 FOLLOWER!

Segui tutte le news sulla Lega Pro, attraverso i social network: con Facebook e Twitter di TuttoLegaPro.com - FACEBOOK TuttoLegaPro.com - [ CLICCA QUI  ] per indicare il pollice alzato (MI PIACE) al LINK di Facebook di TuttoLegaPro.com: primo porta...
Monza-Torres 3-0

UFFICIALE: DUE ATTACCANTI SALUTANO IL MONZA

Prime rescissioni al Monza: non sono stati infatti convocati per la trasferta di Bassano gli attaccanti Francesco Virdis...

PAGANESE, TUTTI PAZZI PER ERIC HERRERA

E' forse tra le più piacevoli sorprese del girone C di Lega Pro. Parliamo del funambolo panamense classe 1992 Eric...

MARTINA, CARRETTA A TLP: "IL GOL AL 'MIO' LECCE? HO FATTO SOLO IL MIO DOVERE"

Dopo il gol segnato a Lecce con la maglia del Martina, il valore di Mirko Carretta è cresciuto improvvisamente, sia a...

TOP & FLOP DI CATANZARO - REGGINA

Il derby di Calabria ha sorriso ai giallorossi che conquistano una vittoria che consente loro di ritrovare un po’ di...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 Dicembre 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.