VERSIONE MOBILE
tmw
 Domenica 1 Febbraio 2015
ALTRE NEWS
Radio Sportiva
Newsticker
I Love Live
ALTRE NEWS

Chieti, con l'Aprilia basta il pareggio per volare in finale

26.05.2012 18:00 di Gianluca Lettieri  articolo letto 640 volte
Silvio Paolucci
© foto di Anto.Abbate/TuttoLegaPro.com
Silvio Paolucci

Ci sono partite che ti danno la possibilità di vivere un sogno, di trascorrere un pomeriggio da favola, di guardare finalmente da vicino un traguardo inseguito da mesi. La gara di domani, per il Chieti, potrebbe essere una di queste. Per volare alla finale play-off del girone B di Seconda Divisione, ai neroverdi basterà non perdere con l'Aprilia. Dopo il 2-2 dell'andata, infatti, la squadra di Silvio Paolucci ha a disposizione due risultati su tre. Un vantaggio notevole, ma... "Ma noi scenderemo in campo senza fare calcoli - assicura il tecnico originario di Tollo -. Inutile girarci intorno: la mia non è una squadra che sa giocare per il pareggio. Puntiamo sempre ad ottenere il massimo, e quest'anno lo abbiamo dimostrato a più riprese". Insomma: sarà il solito Chieti all'attacco. "Il fatto di disputare una partita  così importante tra le mura amiche, avendo la possibilità di passare il turno anche in caso di pareggio, gioca sicuramente a nostro vantaggio. Ma da qui a dire che siamo favoriti ce ne passa, perché ci troveremo di fronte un avversario che può punirti da un momento all'altro. L'Aprilia ha a disposizione una rosa importante, costruita per puntare in alto. Massima attenzione, dunque: i laziali hanno le stesse nostre possibilità di farcela". All'andata, malgrado siano rimasti in dieci dal 28' del primo tempo, i teatini hanno confermato di attraversare un ottimo momento. "Sono soddisfatto del lavoro svolto dai ragazzi. Certo è che è possibile fare ancora meglio. Sicuramente, in determinati periodi della partita, dobbiamo essere meno frenetici". L'unico dubbio di formazione, legato al sostituto dello squalificato Lacarra, è stato sciolto al termine della seduta di rifinitura: sulla corsia sinistra ci sarà Berardino. Anastasi, dunque, partirà dalla panchina. Per il resto, non sono previste altre novità rispetto alla squadra scesa in campo domenica scorsa.  

LA PROBABILE FORMAZIONE (4-2-3-1): Feola; Bigoni, Pepe, Migliorini, Malerba; Del Pinto, Amadio; Fiore, Sabbatini, Berardino; Alessandro. Allenatore: Paolucci. 


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

PROMOSSI & BOCCIATI DEL MERCATO DI GENNAIO

Meno di settantadue ore alla fine del calciomercato invernale. Il gong definitivo di stop alle contrattazione scatterà ufficialmente lunedì alle ore 23. Sino ad allora ci sarà ancora tempo per assestare colpi e chiudere innesti così come operare cessio...
Segui tutte le news sulla Lega Pro, attraverso i social network: con Facebook e Twitter di TuttoLegaPro.com - FACEBOOK TuttoLegaPro.com - [ CLICCA QUI  ] per indicare il pollice alzato (MI PIACE) al LINK di Facebook di TuttoLegaPro.com: primo...
Real Vicenza-Como 0-2

UFFICIALE: ISCHIA, DAL MANTOVA ARRIVA UN CENTROCAMPISTA

Confermando le anticipazioni riportate ieri da questo portale, l'Ischia Isolaverde ha comunicato l'acquisto del...

LECCE, PAGLIARI A RISCHIO ESONERO

La sconfitta inaspettata con la Reggina potrebbe costar caro al tecnico del Lecce, Dino Pagliari. La società, infatti,...

CASERTANA, CRUCIANI A TLP: "MIA FIGLIA HA BISOGNO DI CURE IMPORTANTI"

La vicenda umana di Michel Cruciani, centrocampista della Casertana, è seguita da quanti hanno a cuore la sua...

ASCOLI, ALTINIER A TLP: "QUESTO L'AMBIENTE IDEALE PER FARE CALCIO"

Cristian Altinier a 32 anni vuole vincere ancora molto, con grande motivazione. Il centravanti dell'Ascoli Picchio...

TOP & FLOP DI TUTTOCUOIO-PRO PIACENZA

Per chi legge il risultato, senza aver visto la gara per intero, il 3-3 del “Mannucci” può sembrare frutto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 1 Febbraio 2015.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.