Carrarese, Cais: "Non pensavo di tornare così presto in azzurro. Mi piacerebbe ripetere quanto fatto nella scorsa stagione"

 di Dario LO CASCIO  articolo letto 786 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Carrarese, Cais: "Non pensavo di tornare così presto in azzurro. Mi piacerebbe ripetere quanto fatto nella scorsa stagione"

Davide Cais torna a vestire la maglia della Carrarese dopo l'ottima passata stagione nella quale ha messo a segno 7 reti con gli azzurri. Ai microfoni del sito ufficiale l'attaccante ha dichiarato: "Onestamente non pensavo di vestire nuovamente l’azzurro dopo così poco tempo. La costanza e la pervicacia del Presidente nel voler fortemente il mio ritorno a Carrara, avendo già provato nello scorso mercato estivo, é stata decisiva. Questa è una piazza che conosco e in cui mi sono trovato bene e non appena la trattativa si è resa concreta non ho esitato un solo istante ad accettare perché si tratta della soluzione migliore che mi potesse capitare. A Pontedera non sono riuscito ad esprimermi al meglio, spero di farlo da oggi in poi con la maglia della Carrarese. Personalmente mi metterò subito a disposizione di Mister Danesi e del gruppo perché devo inserirmi più velocemente possibile conoscendo i ragazzi e lavorando sodo. Inutile negare che mi piacerebbe ripetere la fortunata stagione scorsa in cui sono riuscito a togliermi anche qualche soddisfazione personale con sette goal all’attivo. Ripartire da lì sarebbe un bene per me e per la squadra. Alla gente prometto impegno e voglia di raggiungere i risultati stagionali ed io cercherò di regalare quanto prima qualche goal per aiutare la squadra. Ai tifosi dico che mi sono mancati ma i nostri destini fortunatamente si sono incrociati nuovamente".