Bassano, patron Rosso chiude al Milan: "Comprare il club è un'impresa troppo grande per me"

 di Claudia MARRONE  articolo letto 2273 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Bassano, patron Rosso chiude al Milan: "Comprare il club è un'impresa troppo grande per me"

Come riferisce il sito trivenetogoal.it, Renzo Rosso, attuale patron del Bassano, è intervenuto questo pomeriggio ai microfoni di Sky Sport 24, non tanto per parlare della truppa giallorossa quanto della situazione del Milan. Ecco le sue dichiarazioni:

“Sono milanista fin da piccolo. Dovevo scegliere tra Mazzola e Rivera e ho optato per quest’ultimo, era più simpatico. Ho scelto così a quale squadra appartenere. È un onore essere rossoneri, quello che abbiamo vinto noi nel mondo non l’ha ancora fatto nessuno in Italia. Comprare il Milan per me è un’impresa troppo grande. È giusto che io faccia il mio mestiere e lasci ad altri certi investimenti. Ma con il club rossonero c’è uno splendido rapporto. Siamo styling partner e cerchiamo ogni anno di fare qualcosa di diverso da quello che fanno gli altri sponsor di calcio nel mondo. Abbiamo un nostro forte dna e ci stiamo divertendo con il Milan, Only the Brave”.