Aversa Normanna, il bilancio del presidente Spezzaferri: "Obiettivi raggiunti in pieno"

 di Valeria Debbia  articolo letto 583 volte
Fonte: www.aversacalcio.it
© foto di Anto.Abbate/TuttoLegaPro.com
Aversa Normanna, il bilancio del presidente Spezzaferri: "Obiettivi raggiunti in pieno"

Venerdì 11 maggio si terrà l’atto conclusivo per l’Aversa Normanna di questa lunga stagione agonistica. E’ prevista alle ore 20.00, presso il ristorante F.lli La Bufala ad Aversa, una cena sociale dove verranno tirate le somme di un campionato difficile, in cui la squadra granata si è tolta molte delle soddisfazioni. Il presidente Giovanni Spezzaferri, l’amministratore delegato Alfonso Cecere e il direttore generale Nicola Pannone, accogliendo giocatori, staff tecnico, staff medico e collaboratori, ringrazieranno tutti per aver contribuito a raggiungere il traguardo della salvezza, sulla quale, all’inizio, pochi addetti ai lavori esterni alla società avrebbero scommesso.

E’ stata una stagione in cui – afferma il presidente Spezzaferri –  i nostri obiettivi sono stati raggiunti in pieno. Salvezza tranquilla, valorizzazione dei giovani, bilancio societario in regola. Sono soddisfazioni importanti, soprattutto per una realtà come la nostra che deve confrontarsi con altre realtà più grandi e con maggiore storia calcistica. Eppure, quando abbiamo giocato al ‘Curi’, in diretta televisiva, in molti forse non hanno visto alcuna differenza, per il gioco espresso in campo, fra una compagine blasonata come il Perugia e una squadra composta maggiormente da giovani, ben messa in campo da un allenatore giovane e che è uscita a testa alta, affrontando l’avversario senza timori reverenziali. Ora bisogna iniziare a pensare alla prossima stagione. Le sensazioni sono positive. Ad Aversa c’è una nuova amministrazione che sembra avere a cuore le sorti del calcio e dello sport cittadino e con i tifosi è tornato il feeling. Le sinergie fra amministrazione comunale, tifosi e società saranno importanti per poter affrontare i prossimi impegni, tenendo sempre presente le nostre priorità: rispetto delle regole e delle legalità, occhio vigile al bilancio societario ed un eccellente settore giovanile”.