Ancora aggressioni in Lega Pro: a Macerata pugno in faccia per il diesse Benassi

 di Sebastian DONZELLA  articolo letto 2907 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Ancora aggressioni in Lega Pro: a Macerata pugno in faccia per il diesse Benassi

Continuano gli episodi di violenza in Lega Pro. Questa volta a farne le spese è il direttore sportivo della Maceratese, Fabrizio Benassi, accerchiato durante le vacanze pasquali da un gruppo di facinorosi e colpito con un pugno al volto. Il dirigente biancorosso, al momento, ha preferito non sporgere denuncia. Nel frattempo la Rata vive una situazione delicatissima che potrebbe comprometterne la partecipazione al prossimo campionato di terza serie.