Venerdì 25 Luglio 2014
ALTRE NEWS
Daily Network
© 2014
ALTRE NEWS

Alessandria, svolta societaria: nuova proprietà

15.04.2012 14:08 di Redazione TLP  articolo letto 930 volte
Fonte: radiogold.it
© foto di Daniele Buffa/TuttoLegaPro.com

Salvezza finanziaria dei grigi e nessun volo pindarico. Queste le prerogative della nuova Alessandria Calcio, presentata questa domenica. Questo sabato è avvenuto l’avvicendamento nella proprietà, la società Alessandria Communication and Marketing ora detiene il 100% delle quote. I soci sono Gianluigi Capra, proprietario della maggioranza, Maurizio Pavignano, Gisella Villata e Valerio Bonanno. Il consiglio di amministrazione sarà formato da Maurizio Pavignano, Gianluigi Capra, Valerio Bonanno e Paolo Camagna. Il nuovo presidente, Maurizio Pavignano, ha subito ringraziato Cesare Rossini e Paola Debernardi, figure chiave in questi mesi di transizione che ora passeranno la mano. “Senza la determinazione di Cesare Rossini (fino a ieri il fiduciario del 70% delle quote, ndr) l’Alessandria sarebbe fallita" – ha dichiarato Maurizio Pavignano – “Paola Debernardi si è dimostrata un grande presidente. Ora l’obiettivo è completare l’opera di ricapitalizzazione, copriremo tutti i debiti delle precedenti gestioni, un macigno che abbiamo trovato e che ammonta a circa 3 milioni di euro. Sistemeremo tutte le pendenze. Questa è la nostra priorità, portare il budget in pareggio. Lo facciamo per la società e per la città. Auspichiamo che altre forze imprenditoriali vogliano unirsi a noi”. 
E’ cambiato anche l’istituto di credito di riferimento, la Cassa di Risparmio di Asti è subentrata alla Cassa di Risparmio di Alessandria, ora Banca di Legnano. Con i conti a posto, si passerà alla pianificazione sportiva per la prossima stagione: “in questi due o tre mesi saranno prese decisioni importanti, in primis la scelta di un uomo di calcio che ricopra il ruolo di direttore generale - ha sottolineato Gianluigi Capra - "per quanto mi riguarda non escludo di poter detenere, in futuro, il 100% delle quote”. Il nuovo collegio sindacale è formato da Tommaso Rossini, Mauro Moro e Gianluigi Sfondrini. Rossini sarà il presidente.


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

VENTI DI GUERRA PER L’ELEZIONE DEL PRESIDENTE IN FIGC. LEGA PRO RIFUGIO DEI PRIMAVERA CON LA VALORIZZAZIONE. SCOMPARE L’INCENTIVO A CURARE I SETTORI GIOVANILI. NEL CALCIO DEL “FARE” OCCORRE UN ROTTAMATORE?

Venti di guerra per l’ elezione del presidente in Figc. Lega Pro rifugio dei Primavera con la valorizzazione. Scompare l’ incentivo a curare i settori giovanili. Nel calcio del “fare” occorre un rottamatore? Certamente non un uomo partorito dalle alleanze....

PUBBLICIZZA LA TUA AZIENDA SU TUTTOLEGAPRO.COM: UN BANNER A TUA DISPOSIZIONE

Vuoi pubblicizzare la tua azienda su TuttoLegaPro.com ? Da oggi puoi utilizzare lo spazio BANNER in alto alla testata, per farti conoscere meglio, attraverso il primo sito internet sulla terza serie di calcio. Puoi pubblicizzare un evento in una determinata data, oppure...
Presentazione AS Giana Erminio

UFFICIALE: NOVARA, PRESO UN DIFENSORE

Il Novara tramite il proprio account Twitter ufficiale ha annunciato l'ingaggio dello stopper, ex Reggina, Dario...

PER UN ALTRO EX LEGA PRO PRONTO UN INGAGGIO IN ECCELLENZA

II centrocampista Carlo Vicedomini, classe '85, ultima stagione al Castel Rigone (23 presenze e una rete), ex...

LORENZO CHECCHI A TLP: "GIOCO E INTANTO MI LAUREO. IL CALCIO È BELLO MA BISOGNA PENSARE AL FUTURO. SUL SIENA..."

23 anni ma idee chiarissime. Lorenzo Checchi, centrale difensivo, ha in testa due sole parole: calcio e laurea. L'ex...

LEGA PRO, STEFANO FARINA A TLP: "SODDISFATTO DEI MIEI ARBITRI. LE PROMOZIONI..."

Si è conclusa la quarta annata di Stefano Farina come designatore della Commissione Arbitri alla C.A.N....

LUPA ROMA, IN AMICHEVOLE CONTRO IL FROSINONE

La neopromossa Lupa Roma ha comunicato il calendario delle prossime amichevoli precampionato. Ecco il programma: LUPA ROMA...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Luglio 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy