VERSIONE MOBILE
 Venerdì 31 Ottobre 2014
ALTRE NEWS
ALTRE NEWS

Alessandria, svolta societaria: nuova proprietà

15.04.2012 14:08 di Redazione TLP  articolo letto 1003 volte
Fonte: radiogold.it
© foto di Daniele Buffa/TuttoLegaPro.com

Salvezza finanziaria dei grigi e nessun volo pindarico. Queste le prerogative della nuova Alessandria Calcio, presentata questa domenica. Questo sabato è avvenuto l’avvicendamento nella proprietà, la società Alessandria Communication and Marketing ora detiene il 100% delle quote. I soci sono Gianluigi Capra, proprietario della maggioranza, Maurizio Pavignano, Gisella Villata e Valerio Bonanno. Il consiglio di amministrazione sarà formato da Maurizio Pavignano, Gianluigi Capra, Valerio Bonanno e Paolo Camagna. Il nuovo presidente, Maurizio Pavignano, ha subito ringraziato Cesare Rossini e Paola Debernardi, figure chiave in questi mesi di transizione che ora passeranno la mano. “Senza la determinazione di Cesare Rossini (fino a ieri il fiduciario del 70% delle quote, ndr) l’Alessandria sarebbe fallita" – ha dichiarato Maurizio Pavignano – “Paola Debernardi si è dimostrata un grande presidente. Ora l’obiettivo è completare l’opera di ricapitalizzazione, copriremo tutti i debiti delle precedenti gestioni, un macigno che abbiamo trovato e che ammonta a circa 3 milioni di euro. Sistemeremo tutte le pendenze. Questa è la nostra priorità, portare il budget in pareggio. Lo facciamo per la società e per la città. Auspichiamo che altre forze imprenditoriali vogliano unirsi a noi”. 
E’ cambiato anche l’istituto di credito di riferimento, la Cassa di Risparmio di Asti è subentrata alla Cassa di Risparmio di Alessandria, ora Banca di Legnano. Con i conti a posto, si passerà alla pianificazione sportiva per la prossima stagione: “in questi due o tre mesi saranno prese decisioni importanti, in primis la scelta di un uomo di calcio che ricopra il ruolo di direttore generale - ha sottolineato Gianluigi Capra - "per quanto mi riguarda non escludo di poter detenere, in futuro, il 100% delle quote”. Il nuovo collegio sindacale è formato da Tommaso Rossini, Mauro Moro e Gianluigi Sfondrini. Rossini sarà il presidente.


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

MONZA NON VA CONDIVISA CON IL SILENZIO ASSENSO. LEGA PRO GIRONE A: UN CAMPIONATO FALSATO. CHE FAI DA GRANDE? IL SALTO DELLA QUAGLIA DEI “BAMBOCCIONI”. COMBATTERE GLI ABUSIVI NON È SOLO UN DOVERE DEL PALAZZO

Il girone A della Lega Pro. Un campionato falsato. Dispiace dirlo, ma è una realtà. Hanno un bel dire a Monza che quelle, della rinuncia agli emolumenti da parte dei tesserati, sono scelte condivise. L’elogio alla professionalità del tecnico e dei calci...

TUTTOLEGAPRO.COM SU FACEBOOK E TWITTER: 11MILA MI PIACE E OLTRE 2000 FOLLOWER!

Segui tutte le news sulla Lega Pro, attraverso i social network: con Facebook e Twitter di TuttoLegaPro.com - FACEBOOK TuttoLegaPro.com - [ CLICCA QUI  ] per indicare il pollice alzato (MI PIACE) al LINK di Facebook di TuttoLegaPro.com: primo porta...
Lupa Roma-Casertana 1-1

UFFICIALE: RINFORZO A CENTROCAMPO PER LA PAGANESE

Dopo un breve periodo di prova aggregato alla Paganese è arrivato l'ingaggio a titolo definitivo per...

SERIE D: ALTOVICENTINO, FRA I PALI ARRIVA UN EX LEGA PRO

Rinforzo in arrivo all'Altovicentino (Serie D, Girone C): fra i pali verrà tesserato l'estremo difensore Marco...

ESCLUSIVA TLP - SAN MARINO, COVELO: "CONTRO L'ANCONA COLPA MIA. TECNICI IN BILICO? NON SIAMO IN SPAGNA..."

La sconfitta di domenica scorsa al San Marino Stadium ha interrotto i progressi emersi dalla gara precedente, vittoriosa ai...

ESCLUSIVA TLP - COMO, GANZ: "HO SCELTO IO DI LASCIARE IL MILAN A TITOLO DEFINITIVO. VOGLIO ARRIVARE IN B CON QUESTA MAGLIA"

I tifosi per suo padre avevano coniato lo striscione "El segna semper lu". Non chiamatelo però il figlio di:...

TOP & FLOP DI GUBBIO-REGGIANA

Il Gubbio sorprende la capolista e, al 'Barbetti', sconfigge per 3-1 la Reggiana. Una battuta d'arresto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 31 Ottobre 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.