VERSIONE MOBILE
 Mercoledì 22 Ottobre 2014
ALTRE NEWS
ALTRE NEWS

Alessandria, svolta societaria: nuova proprietà

15.04.2012 14:08 di Redazione TLP  articolo letto 986 volte
Fonte: radiogold.it
© foto di Daniele Buffa/TuttoLegaPro.com

Salvezza finanziaria dei grigi e nessun volo pindarico. Queste le prerogative della nuova Alessandria Calcio, presentata questa domenica. Questo sabato è avvenuto l’avvicendamento nella proprietà, la società Alessandria Communication and Marketing ora detiene il 100% delle quote. I soci sono Gianluigi Capra, proprietario della maggioranza, Maurizio Pavignano, Gisella Villata e Valerio Bonanno. Il consiglio di amministrazione sarà formato da Maurizio Pavignano, Gianluigi Capra, Valerio Bonanno e Paolo Camagna. Il nuovo presidente, Maurizio Pavignano, ha subito ringraziato Cesare Rossini e Paola Debernardi, figure chiave in questi mesi di transizione che ora passeranno la mano. “Senza la determinazione di Cesare Rossini (fino a ieri il fiduciario del 70% delle quote, ndr) l’Alessandria sarebbe fallita" – ha dichiarato Maurizio Pavignano – “Paola Debernardi si è dimostrata un grande presidente. Ora l’obiettivo è completare l’opera di ricapitalizzazione, copriremo tutti i debiti delle precedenti gestioni, un macigno che abbiamo trovato e che ammonta a circa 3 milioni di euro. Sistemeremo tutte le pendenze. Questa è la nostra priorità, portare il budget in pareggio. Lo facciamo per la società e per la città. Auspichiamo che altre forze imprenditoriali vogliano unirsi a noi”. 
E’ cambiato anche l’istituto di credito di riferimento, la Cassa di Risparmio di Asti è subentrata alla Cassa di Risparmio di Alessandria, ora Banca di Legnano. Con i conti a posto, si passerà alla pianificazione sportiva per la prossima stagione: “in questi due o tre mesi saranno prese decisioni importanti, in primis la scelta di un uomo di calcio che ricopra il ruolo di direttore generale - ha sottolineato Gianluigi Capra - "per quanto mi riguarda non escludo di poter detenere, in futuro, il 100% delle quote”. Il nuovo collegio sindacale è formato da Tommaso Rossini, Mauro Moro e Gianluigi Sfondrini. Rossini sarà il presidente.


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

"VISTO DA GUFFANTI": IL PUNTO SULLA GIORNATA IN LEGA PRO. CAMPIONATO DA ANDAMENTO LENTO E POCHE DIFFERENZE TRA NEOPROMOSSE E CLUB GIÀ IN TERZA SERIE DA ANNI

Dopo questa nona giornata permettetemi di poter dire che è un campionato con un adamento lento, senza distinzione di girone. Su ventisette punti a disposizione le squadre che vanno più veloci ne hanno persi, chi sette come il Bassano che comanda ...

TUTTOLEGAPRO.COM SU FACEBOOK E TWITTER: 11MILA MI PIACE E OLTRE 2000 FOLLOWER!

Segui tutte le news sulla Lega Pro, attraverso i social network: con Facebook e Twitter di TuttoLegaPro.com - FACEBOOK TuttoLegaPro.com - [ CLICCA QUI  ] per indicare il pollice alzato (MI PIACE) al LINK di Facebook di TuttoLegaPro.com: primo porta...
Real Vicenza-Sudtirol 1-1

UFFICIALE: LUCCHESE, ECCO IL NUOVO RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

Novità in casa Lucchese: la società toscana - nel rispetto del progetto originario - ha...

MELFI, L'EX PORCARO FIRMA IN D

Nuova avventura in Serie D per lo stopper Pasquale Porcaro: il classe '88, ex Melfi e Avellino, ha firmato per...

ESCLUSIVA TLP - PORDENONE, PRES. LOVISA: "RITIRO? NON PUNITIVO. FOSCHI PASSA 12 ORE AL CAMPO, ZAULI NON AVEVA LA RABBIA AGONISTICA GIUSTA. ECCO LA SQUADRA DA COPIARE..."

Una partenza inaspettata, in negativo, dopo aver raggiunto la Lega Pro in pompa magna, vincendo anche lo Scudetto di Serie D....

TORRES, COSTANTINO: "DOPO MANTOVA DOBBIAMO MIGLIORARCI. BASSANO? VOGLIO UN RISULTATO POSITIVO IN UNA GARA IMPEGNATIVA"

Chiudere la pratica Mantova, smaltendo la delusione del pari subìto in maniera irregolare, e pensare alla capolista....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 Ottobre 2014.
   Editore: AZ FOOTBALL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.