AlbinoLeffe, caso Pontiggia: un punto di penalizzazione per il club seriano

 di Valeria DEBBIA  articolo letto 1663 volte
AlbinoLeffe, caso Pontiggia: un punto di penalizzazione per il club seriano

Dopo la sentenza della Commissione disciplinare nazionale a seguito del deferimento del Procuratore Federale per la partecipazione ad alcune gare di campionato dell'attaccante dell'AlbinoLeffe Simone Pontiggia nonostante la posizione irregolare dello stesso era arrivata a carico del giocatore la sanzione di una giornata di squalifica da scontarsi in gare ufficiali, due mesi di inibizione a carico di Roberto Servalli (dirigente ufficiale addetto agli arbitri, ndr), nonché, l’ulteriore sanzione dell’ammenda di € 5.000,00 a carico dell'AlbinoLeffe.

Il Procuratore Federale Vicario ha però impugnato detta sentenza - al pari del dirigente seriano e della società del presidente Andreoletti - ed oggi la seconda sezione della Corte di Giustizia Federale ha discusso i ricorsi riunendoli preliminarmente e accogliendo in parte il ricorso della Procura Federale, determinando in un punto di penalizzazione in classifica la sola sanzione inflitta all'AlbinoLeffe. Ha quindi dichiarato assorbito il ricorso della società seriana e ha respinto infine quello del dirigente Servalli.

L'AlbinoLeffe scende così a 22 punti in classifica.