Akragas, Di Napoli: "Tre gare in sei giorni una cosa disumana"

 di Sebastian DONZELLA  articolo letto 2076 volte
© foto di Giuseppe Scialla
Akragas, Di Napoli: "Tre gare in sei giorni una cosa disumana"

Raffaele Di Napoli, allenatore dell'Akragas, non nasconde la sua amarezza per il tour de force che i suoi dovranno affrontare a inizio campionato, come riporta il sito ufficiale dei siciliani "Mi spiace che non si è tenuto conto che l’Akragas giocherà tre partite in sei giorni. Il 20 ed il 23 la Coppa Italia ed il 26 la lunga trasferta di Matera: una cosa disumana. Lavoreremo al meglio per farci trovare pronti e per iniziare bene il nostro campionato. L’esordio sul campo del Matera, una delle squadre favorite per il salto di categoria, è davvero tosto. Poi c’è la sfida interna con il Rende che non sarà per nulla semplice, ma faremo di tutto per non deludere i nostri tifosi. Anche la trasferta di Monopoli è sulla carta difficile, ma non impossibile da vincere. Sarà una stagione lunga e colma di insidie, ma mi fido dei miei ragazzi e dei nostri tifosi che, sono certo, ci sosterranno con amore e passione. Triplicheremo le forze, lotteremo su ogni campo e sputeremo l'anima per questa maglia e per rimanere in Serie C".